• Sab. Dic 3rd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

SAN GIOVANNI IN PERSICETO: GRANDE FESTA PER TRE GIOVANI ATLETI

DiMarco Cevolani

Ott 12, 2016

Nel giro di pochi giorni Persiceto ha festeggiato ben tre giovani atleti che sono stati proclamati campioni mondiali in varie discipline sportive.

Due ragazze sono state proclamate campionesse ai Mondiali di Pattinaggio artistico di Novara: Rebecca Tarlazzi per la categoria senior di coppia e Samira Martelli per la categoria senior sincronizzato. Emanuele Lambertini ha invece vinto l’oro nella categoria under 17 sia di fioretto che di spada agli Iwas 2016 (International Wheelchair&Amputee Sports).

Persiceto festeggia ben tre campioni mondiali: oltre all’oro vinto da Rebecca Tarlazzi ai Campionati del mondo di Pattinaggio Artistico di Novara 2016 anche la persicetana Samira Martelli è salita sul gradino più alto del podio insieme alle sue compagne di squadra nella categoria Sincro Roller. L’atleta persicetano Emanuele Lambertini si è poi classificato campione del mondo Under 17 sia di fioretto che di spada agli Iwas 2016 (International Wheelchair&Amputee Sports).

 Rebecca Tarlazzi, atleta della sezione pattinaggio dell’Unione Polisportiva Persicetana e membro della nazionale italiana di pattinaggio ha vinto il suo terzo oro ai Campionati del mondo di Pattinaggio Artistico. Dopo essersi classificata prima ai campionati europei di pattinaggio artistico di Friburgo 2016, ai campionati mondiali di Novara 2016 ha di nuovo vinto il primo posto assoluto nella categoria senior di coppia artistico insieme al compagno Luca Lucaroni dell’Asd Frascati.

Sempre ai campionati mondiali di Novara 2016 l’atleta persicetana Samira Martelli (della società Asd Sincro Roller Calderara) e le sue compagne di squadra sono salite sul gradino più alto del podio nella categoria “Sicronizzato Senior”, conquistando così il titolo di campionesse del mondo. Samira si era inoltre classificata terza ai campionati regionali Fihp 2016 negli obbligatori categoria Junior come singola e anche come squadra vincendo il titolo europeo nella categoria gruppi sincronizzati e precision Junior dal 2013 al 2016.

Il persicetano Emanuele Lambertini, dopo aver partecipato ai Giochi paralimpici di Rio 2016, gareggiando come atleta più giovane in assoluto, si è classificato campione del mondo Under 17 sia di fioretto che di spada agli Iwas 2016 (International Wheelchair&Amputee Sports). Anche per lui il 2016 è stato ricco di riconoscimenti: 3° posto con la Squadra Italiana di spada alla Coppa del Mondo a Eger (Ungheria); 2° posto con la Squadra Italiana di Fioretto agli Europei di Torino; 1° posto ai Campionati Italiani Assoluti di Roma nella specialità spada e 3° posto nella specialità fioretto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.