• Gio. Dic 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Servizio mensa scolastica: un gruppo di genitori chiede l’annullamento della delibera e Magagna interroga il sindaco

DiGiuliano Monari

Nov 13, 2015

lorenzo magagna 2012INTERROGAZIONE SU RICHIESTA DI ANNULAMENTO DELLA DELIBERA DI GIUNTA N°173 DEL 06/08/2015 PRESENTATA DA ALCUNI GENITORI IN DATA 30/10/2015 ALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

 

Considerato che:

Un gruppo di genitori ha presentato una richiesta di annullamento della delibera di giunta N° 173 del 06/08/2015 in data 30/10/2015 alla pec comune.cento@cert.comune.cento.fe.it (documento allegato.)

 

Preso atto che:

Nel documento si richiedeva di darne conoscenza oltre al sindaco, al segretario generale,al presidente del consiglio  e ai capigruppo consiliari.

 

Rilevato che:

Leggendo il documento in oggetto è stato subito evidente che i firmatari sollevano molti dubbi sulla legittimità di tale delibera ed evidenziano moltissime criticità per l’attuazione delle tariffe del servizio mensa scolastica.

 

Verificato che:

Nel documento si afferma che vi è stata 1)un’approvazione tardiva delle tariffe del servizio di mensa scolastica.  2)Un approvazione tardiva della modifica regolamento mensa scolastica.  3) Un approvazione del costo totale della tariffa ordinaria  in violazione di quanto stabilito nel capitolato d’oneri per la concessione del servizio di refezione scolastica . 4)un ‘erronea valutazione dei fatti ,mancando i presupposti per la determinazione e calcolo delle tariffe.5-6-7) Contestazioni varie sulle varie tipologie di tariffe 8-9-10-11) Dubbi di varia natura

Preso atto che:

Dopo le premesse i rilevato e l’esposizione dei dubbi e le criticità i firmatari del documento chiedono che l’amministrazione di Cento in sede di autotutela annulli la citata delibera di giunta 173/2015, altrimenti adotteranno  ogni forma di tutela dei propri diritti anche attraverso l’autorità giudiziaria

 

Tutto ciò premesso :

Si chiede all’amministrazione e all’assessore competente.

Cosa ci sia di vero nelle eccezioni di legittimità, esposte nella richiesta di annullamento della delibera di giunta , presentate nell’istanza di riesame in autotutela.

Viste le moltissime criticità evidenziate nell’istanza di riesame in autotutela protocollata, riguardante le tariffe del servizio mensa come l’amministrazione pensa di sanare queste situazioni.

Se l’amministrazione pensa di dare attuazione alla richiesta annullando la delibera di giunta 173/2015.

Si richiede risposta verbale al primo consiglio utile.

Capogruppo Lega Nord Cento

Magagna Lorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.