• Ven. Dic 2nd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

SPORT: La persicetana Aleksandra Cotti si prepara al podio olimpico

DiMarco Cevolani

Ago 19, 2016

image (1)

Di Marco Cevolani

San Giovanni in Persiceto si prepara a festeggiare Aleksandra Cotti, l’atleta che partecipa alle Olimpiadi di Rio con il Setterosa, la squadra nazionale di pallanuoto femminile. Dopo aver battuto la Russia le azzurre affronteranno la finale con gli Usa che sarà trasmessa stasera (venerdì 19 agosto per chi legge, ndr) alle ore 20.30: sarà possibile seguire la partita su maxischermo sia nell’atrio della Piscina di via Castelfranco che nella centrale piazza del Popolo.

“Siamo molto felici – dichiara il sindaco di Persiceto Lorenzo Pellegatti – e anche molto orgogliosi degli straordinari risultati raggiunti dalla nostra concittadina Aleksandra insieme alle atlete del Setterosa: a tutte loro vanno i nostri più sentiti complimenti. Per domani sera abbiamo pensato di allestire un maxischermo in piazza del popolo per consentire a tutti i cittadini di seguire la partita che sarà proiettata anche presso l’atrio della nostra Piscina di via Castelfranco, che è un po’ la seconda casa di Aleksandra e di tutti coloro che amano e praticano nuoto, pallanuoto e attività sportiva subacquea”.

Aleksandra Cotti è nata a Persiceto e ha 27 anni. Dagli 8 ai 13 anni gioca nella Vis Basket persicetana, poi nell’estate dei suoi 14 anni quasi per scherzo inizia una strepitosa carriera sportiva. In autunno comincia a giocare nella squadra di pallanuoto di Persiceto (serie C), l’anno successivo il Persiceto si fonde con il Modena (serie B) e qui si ferma 2 anni. In questo periodo, sotto la guida dell’allenatore persicetano Lorenzo Scagliarini, raggiunge importanti risultati e viene notata dall’allenatore della nazionale juniores. Intanto passa a giocare prima nell’A2 di Firenze, poi nella Fiorentina Waterpolo militante in A1 (massima serie) e nel Rapallo, sempre A1 per passare, la stagione successiva, alla Pro Recco femminile. Nel luglio del 2011 insieme al “Setterosa”, la nazionale femminile di pallanuoto, ha partecipato ai Mondiali Assoluti a Shanghai piazzandosi al 4° posto e alle Olimpiadi di Londra conquistando il 5° posto, l’hanno successivo ha conquistato l’oro agli europei di Eindhoven mentre nel 2014 ha vinto l’argento alla World League di Kunshan: nel 2015 non ha potuto partecipare ai Mondiali di Kazan per infortunio (dove la nazionale ha ottenuto il bronzo) ma quest’anno ha ottenuto il bronzo agli Europei di Belgrado.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.