• Lun. Set 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

TRAMEC, ENNESIMO PASSO FALSO CASALINGO

DiGiuliano Monari

Apr 14, 2014
derby basket 28 novembre 2009Di Michele Manni
Terzo referto giallo consecutivo per una Tramec che al Palabenedetto rimedia il settimo KO casalingo stagionale e chiude la stagione regolare al settimo posto, con un bilancio di dodici successi e ben quattordici sconfitte. Terminata la fase di studio Cento tenta la fuga con Carretti e Bona (23 punti e 10 rimbalzi per lui), ma Mazzantini (18 punti e 10 rimbalzi) la riprende a quota 16. Bona e Silimbani firmano il successivo break (24-19), ma Marchini accorcia le distanze dall’arco: 26-22.
Il vantaggio della Tramec raggiunge la doppia cifra in apertura di seconda frazione, quando Livorno perde pure Vallini per infortunio. Il divario tra le due squadre aumenta sul canestro di Silimbani che vale il 43-30, ma Mazzantini e Gigena consentono a Livorno di rientrare negli spogliatoi con otto punti da recuperare: 49-41.
Nel terzo quarto si segna col contagocce, la Tramec riprende il largo con Scomparin (56-44) e Bona (59-49), ma Livorno dimezza lo scarto con Marchini e Mazzantini: 59-54, al 30’.
In principio di quarta frazione, Ikangi sigla il 63-57 ma Livorno torna sotto con Gigena, Malfatti e Mazzantini: 64 pari, a meno di 5’ dalla fine. I labronici prendono quattro punti di vantaggio a 2’ dalla conclusione, ma Cento ricuce lo strappo con Carretti e sorpassa con Di Trani. Sanguinetti (23 punti, di cui 17 negli ultimi 8’) ripristina la parità con 27 secondi sul cronometro, la Tramec avrebbe ben quattro opportunità per chiudere i conti ma Silimbani prima e Bona poi non riescono a trovare la via del canestro e il match va al supplementare.
Gli ultimi 5’ sono un monologo degli ospiti, che aprono con un parziale di 0-10 ispirato da un sontuoso Sanguinetti. Il primo canestro dei locale in questo frangente è messo a segno da Carretti a 90 secondi dal termine, ma ormai è troppo tardi e i due punti vanno a Livorno.
Per la Tramec, ora, quattro giornate di fase a orologio per difendere la posizione e guadagnarsi i play-off. Si comincia e finisce al Palabenedetto: mercoledì 23 aprile con Mortara e sabato 3 maggio con Montecatini. In mezzo, le trasferte di Pavia ed Empoli. Quattro punti dovrebbero bastare, ma la pausa per la Pasqua sarà fondamentale per ripensare agli errori commessi e ricaricare le pile in vista del finale di stagione.
TRAMEC CENTO-DON BOSCO LIVORNO 83-93
PARZIALI: 26-22, 23-19, 10-13, 16-21, 8-18.
CENTO: Mabilia 5, Bona 23, Ikangi 2, Nieri 11, Di Trani 17, Pederzini NE, Scomparin 5, Carretti 13, Silimbani 7, Andreani. All. Giuliani.
LIVORNO: Vallini 7, Sanguinetti 23, Sollitto 3, Mazzantini 18, Marchini 12, Lucarelli, Gigena 19, Artioli 3, Malfatti 8, Benvenuti. All. Da Prato.
ARBITRI: Canazza, Andretta.

Lascia un commento