• Dom. Lug 21st, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

VOLONTARI CENTESI PER FRONTEGGIARE TERREMOTO E NEVE IN CENTRO ITALIA

DiGiuliano Monari

Gen 21, 2017

Terremoto e neve stanno mettendo in ginocchio il Centro Italia. E in questa situazione, ancora una volta, l’impegno e il grande cuore centesi non sono voluti mancare, a sostegno delle popolazioni messe a dura prova.

protezione civile centroitalia

All’alba di sabato 21 i volontari dell’Ana – Protezione Civile sono partiti in direzione Marche. Erano le 4.30 quando la squadra, composta da Carlo Lodi e Andrea Bovina, con un mezzo in dotazione al gruppo, si è messa in cammino per unirsi alla colonna mobile dell’Emilia Romagna, che, in accordo con il Dipartimento nazionale di Protezione Civile e la Regione Marche, sta destinando i soccorsi alle comunità terremotate alle prese con l’emergenza neve ai territori di Fermo e di Macerata.

I volontari centesi sono stati destinati al comune montano di Smerillo, già colpito dalle scosse di agosto e ottobre e ora nuovamente squassato dal sisma e coperto da una spessa coltre nevosa. Con l’ausilio di due turbine e degli attrezzature del caso presteranno la loro opera soprattutto nelle attività di spalatura e sgombero della neve, dando il cambio alle squadre che li hanno preceduti in una straordinaria staffetta della solidarietà. Hanno raggiunto il paese dopo le 14, testimoniando di aver trovato una situazione grave, con  frazioni e case ancora isolate. E sono già al lavoro.

«Desidero semplicemente ringraziare questi e tutti quanti i nostri volontari – afferma il sindaco Fabrizio Toselli -. Come sempre è massima la disponibilità della nostra gente: si esprime perfettamente attraverso la generosità di queste persone, che non tentennano un solo istante, ma sono pronti a partire e a donare tempo, energia e impegno a chi abbia bisogno. E bisogno ne certamente le comunità del Centro Italia, cui siamo vicini con affetto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.