CENTO: SI È INSEDIATO IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

Visite: 195

Si è insediato lunedì 24 ottobre, nella Sala del Consiglio di Palazzo del Governatore, il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, rappresentativo dei giovani centesi: ne fanno parte infatti 47 studenti delle classi quinte della primaria e prime e seconde della secondaria di primo grado dei quattro Istituti Comprensivi del territorio e delle scuole Renzi.La consegna della costituzione e uno scrosciante applauso hanno sancito la nomina degli alunni, tutti fra i 9 e i 13 anni, protagonisti del percorso di educazione civica e partecipazione democratica.
Il benvenuto è stato affidato al sindaco Fabrizio Toselli. «Vi richiediamo suggerimenti per contribuire a migliorare non solo le vostre scuole, ma tutta la città – si è rivolto loro il primo cittadino -. Sarà un’esperienza bella e importante, perché il futuro siete voi ed è fondamentale che entriate a pieno titolo nella vita del Comune, avanzando proposte per costruire un domani migliore insieme».
La collaborazione con l’Amministrazione sarà fattiva. Toselli ha infatti annunciato che la giunta ha deciso di stanziare un fondo nel bilancio 2017 in disponibilità del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze. «Una dotazione economica perché i giovani consiglieri facciano scelte non solo teoriche, ma possano metterle in atto concretamente».
«A tutti voi le congratulazioni – ha aggiunto Cinzia Ferrarini, assessore ai Servizi scolastici ed educativi – e grazie a insegnanti e familiari perché questo momento di partecipazione prevede un impegno notevole da parte di tutti. Si tratta di una rilevante opportunità formativa. Vi chiedo di essere ambiziosi e concreti, di individuare il vero problema per definire la giusta soluzione e di affrontare questa attività con serietà, perché se qualcosa migliorerà potrebbe essere per merito vostro».
Il cammino del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze proseguirà nei prossimi mesi: Alice Tassinari e Giulia Ginesi dell’associazione FerFilò, che collabora con l’Amministrazione comunale al progetto, raccoglieranno esigenze e sentiranno le voci dei ragazzi.

consiglio-dei-ragazzi-2016-1

Share Button

Share

Lascia un commento