Jazz alla Pandurera: Venerdì 24 “Kenny Werner Trio”

Visite: 137

Ancora un grande appuntamento di jazz al centro Pandurera di Cento.
Venerdì 24 novembre p.v. alle ore 21, riflettori puntati sul “Kenny Werner Trio” composto dall’icona del pianismo jazz moderno Kenny Werner coadiuvato da due musicisti virtuosi come Johannes Weidenmueller al contrabbasso e Ari Hoenig alla batteria.

Leader indiscusso del modern jazz sin dagli anni ’70, Kenny Werner (Brooklyn, classe 1951) è pianista, compositore e arrangiatore sopraffino. Studia alla Manhattan School of Music, per poi perfezionarsi presso il Berklee College di Boston dove si distingue per una naturale attitudine all’improvvisazione che unita ad una spiccata sensibilità gli consentono di scandagliare differenti linguaggi musicali ampliandone fin da subito e con originale creatività i confini. Non a caso, all’inizio degli anni ’80, Werner entra a far parte della Village Vanguard Orchestra non solo come pianista, ma anche come compositore e arrangiatore. Questa importante esperienza lo conduce poi a comporre per altre formazioni di ampio respiro negli Stati Uniti come in Europa, mentre prendono contemporaneamente vita importanti collaborazioni con artisti del calibro di Charles Mingus, Joe Lovano, Ron Carter, Lee Konitz, Joe Henderson, Tom Harrell, John Scofield, Toots Thielemans. Oltre ad essere stato alla guida di band comprendenti Paul Motian, Jack DeJohnette, Eddie Gomez, Dave Holland, Charlie Haden e Billy Hart, nel 2000 Werner forma il proprio inossidabile trio completato dal perfetto timing di Johannes Weidenmueller e dal drumming di un fuoriclasse come Ari Hoenig con cui realizza diverse registrazioni e numerose tournée in tutto il mondo, continuando ad affinare la propria ricerca che unisce musica e spiritualità. Il concerto è in collaborazione con il Ferrara Jazz Club.

Share Button

Share