Rafforzamento della sicurezza urbana nel Centese. Oggi la firma del Patto tra Prefetto e Sindaco di Cento.

 Il Prefetto di Ferrara, dr. Michele Campanaro ed il Sindaco di Cento, dr. Fabrizio Toselli hanno firmato, questa mattina, nella sede della Prefettura, il Patto per l’attuazione della sicurezza urbana, previsto dall’art. 5 del decreto legge 20 febbraio 2017 n. 14 recante “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città” (il cd. Decreto Minniti).

Il documento individua quale obiettivo prioritario l’installazione e/o il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza comunali nelle aree del territorio comunale maggiormente interessate da situazioni di degrado e di illegalità.

Il Patto stabilisce che i sistemi integrati di videosorveglianza, realizzati nel rispetto delle disposizioni dell’Autorità Garante per il trattamento dei dati personali, siano oggetto di valutazione da parte del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, per le modalità di impiego e ogni aspetto tecnico operativo, in coerenza con le direttive ministeriali emanate dal Ministero dell’Interno.

L’accordo di oggi – ha osservato il Prefetto – segue di pochi giorni quello analogo sottoscritto con il Sindaco di Comacchio, a testimonianza dell’attenzione delle Amministrazioni comunali del territorio verso i temi della sicurezza urbana, rappresentando questo strumento pattizio una importante modalità di rafforzamento delle sinergie tra Stato ed Enti Locali, per dare alle Comunità locali risposte rapide e efficaci”.

Presso la Prefettura sarà istituita una cabina di regia, composta dai rappresentanti delle Forze di polizia e della Polizia locale, con il compito di monitorare lo stato di attuazione del Patto firmato oggi, in presenza anche del Presidente della Provincia di Ferrara, avv. Tiziano Tagliani e dei vertici provinciali delle Forze dell’Ordine.

FacebookTwitterGoogle+FlipboardLinkedInWhatsAppLineGoogle GmailBlogger PostEvernoteCondividi

Lascia un commento