La NOTTE ROSSA 2018: Popolo, popoli e Comunità, a Cento quattro appuntamenti, tra ottobre e novembre, per una società più consapevole

Visite: 246

Domani sera il primo appuntamento de La Notte rossa 2018 a Cento. Si comincerà con la proiezione del film “SULLA MIA PELLE” DEDICATO AGLI ULTIMI SETTE GIORNI DI VITA DI Sfefano Cucchi. La proiezione avverrà dinanzi alla sede centese della Cooperativa, all’aperto, in viale Breveglieri all’altezza del civico 6, proprio di fronte alle scuole Carducci. La serata inizierà alle 20 con una #apericena e poi, attorno alle 20,30 la proiezione.

La scelta di iniziare con un film importante ed impegnato come quello sulla vicenda Cucchi, peraltro nei giorni di importanti passi avanti del processo, fa subito entrare nel tema scelto dalla Sezione centese della Cooperativa Case del popolo di Ferrara per questa adesione alla manifestazione nazionale delle Case del popolo.

Popolo, Popoli e Comunità” è infatti il tema scelto per la declinazione centese dell’evento.

La storia del ragazzo e l’impegno civile della sorella e dell’associazione che attorno alla vicenda è sorta sono un esempio vivo e forte della voglia di verità e diritti che è alla base della rassegna che debutta domani.

Della vicenda Cuycchi e non solo si continuerà a parlare anche con un secondo appuntamento, il 16 novembre alle ore 21 (in sala Zarri del Palazzo del Governatore a Cento) cui prenderanno parte ILARIA CUCCHI e FABIO ANSELMO. Con loro si farà il punto su questa drammatica storia in parallelo con quella di FEDERICO ALDROVANDI, idealmente legato alla vicenda Cucchi non solo dall’impegno del legale ferrarese ma anche dalla medesima forza dirompente di vicende divenute monito per le coscienze e per lo Stato.

Tra un appuntamento e l’altro SABATO 10 NOVEMBRE (alle ore 21), in collaborazione con Gipsoteca Vitali, si parlerà, tra storia, presente e futuro, dell’esperienza delle CASE DEL POPOLO con un omonimo spettacolo teatrale a cura della compagnia Teatro dell’Argine di San Lazzaro di Savena. Con questo appuntamento si scoprirà (o magari lo si ricorderà solamente) che dietro a spazi per il ballo o il gioco delle carte si è sempre celata la voglia di essere Comunità.

Infine, esattamente sospeso tra i sentimenti di Comunità e l’impegno sociale sarà l’ultimo appuntamento (CON DATA DA DEFINIRE) che prevede Presentazione e proiezione del docufilm CANTIERE 2 AGOSTO. Narrazione di una strage realizzato dall’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Associazione dei famigliari delle vittime sulla strage di Bologna. 85 cittadini si sono improvvisati attori in tanti luoghi della città, immaginando e raccontando la vita di ognuna delle 85 vittime dell’attentato.

Questa serie di appuntamenti – spiega Claudia Tassinari, presidente della sezione locale della Cooperativa Case del popolo di Cento – rappresenta un modo per tessere un ideale filo della memoria tra spaccati di vita positiva e tragici eventi che hanno in comune l’essere cemento per la base valoriale della nostra Emilia. Solo all’apparenza questo programma che vede l’accostamento di diverse forme espressive e differenti progetti che hanno messo al centro situazioni così eterogenee può apparire forzato. In realtà al centro di questa rassegna c’è la nostra comunità, con le sue ferite e la sua voglia di essere migliore”.

Il sistema della Case del popolo – spiega Marco Coltelli, presidente della Cooperativa Case del popolo di Ferrara – ha rappresentato e rappresenta una rete: un collante che ha fatto cementare sentimenti di appartenenza e di amicizia, contribuendo ad abbattere barriere legate al titolo di studio, al censo, alla professione, al genere. Iniziative come quella della Sezione centese portano la nostra Cooperativa verso la gente testimoniando in modo concreto i nostri valori”.

Il programma è reso possibile in collaborazione con la ASSOCIAZIONE STEFANO CUCCHI ONLUSS e grazie al sostegno della Fondazione L’Approdo per il secondo anno al fianco della Sezione centese della Cooperativa Case del popolo in questa adesione alla Notte Rossa.

Share Button

Share