CENTO: Lutto per l’improvvisa morte di Riccardo Covi, dipendente comunale da 30 anni

Visite: 530

IL COMUNE di Cento è in lutto per la prematura morte del dipendente Riccardo Covi, che si è spento lunedì, all’ospedale ‘Sant’Anna’ di Cona dove era ricoverato, all’età di 61 anni. Covi viveva a Ferrara, in via Mortara, e da oltre trent’anni lavorava per la municipalità centese nel settore Ambiente. «Lo ricorderemo per la sua disponibilità e gentilezza – afferma il sindaco Toselli –. Lo abbiamo apprezzato come una persona buona e al servizio della comunità».

Share Button

Share

Lascia un commento