GRANDE INTERESSE VERSO IL CONTROLLO DI VICINATO

Visite: 163

La prima riunione sul progetto di Controllo di Vicinato si è svolta mercoledì 15 maggio a XII Morelli e ha visto la numerosa partecipazione dei cittadini, oltre che dei presidenti delle ha visto la partecipazione dell’assessore alla Sicurezza, Antonio Labianco, del responsabile dell’Area Polizia Locale della Regione Emilia Romagna, Gianluca Albertazzi, del Comandante della Polizia Locale, Fabrizio Balderi.

Albertazzi ha spiegato in modo molto chiaro quali sono gli  obiettivi del progetto di Controllo di Vicinato: una iniziativa di prevenzione dei reati, ormai diffusa in oltre un terzo dei Comuni della Regione, che fa riferimento a specifiche normative regionali, oltre che alla Legge 24/2003 sulla Polizia Locale.

Nel suo intervento l’assessore Labianco ha illustrato il concetto di sicurezza integrata e l’importanza della collaborazione sinergica, non solo tra le forze dell’ordine ma anche tra cittadini e forze dell’ordine.Consulte civiche delle frazioni di XII Morelli, Alberone, Corporeno e Molino Albergati. L’incontro

Il comandante Balderi ha infine spiegato com’è organizzato il progetto nel territorio comunale e ha presentato il gruppo degli operatori di Polizia Locale che svolgeranno la funzione di referenti per le varie zone nelle quali sarà attivato. Il Controllo di Vicinato prevede la possibilità per i gruppi di cittadini di aggregarsi e auto organizzarsi per un attività di osservazione e scambio reciproco di informazioni su eventuali elementi o circostanze sospette attinenti alla sicurezza delle zone nelle quali vivono. Sono sempre esclusi interventi diretti o le cosiddette ‘ronde’. I coordinatori dei gruppi si interfacceranno con la  Polizia Locale per comunicare le segnalazioni più importanti dal punto di vista della sicurezza urbana.

L’appuntamento è terminato con le domande dei cittadini e con la raccolta delle adesioni al progetto. Gli incontri pubblici proseguiranno martedì 21 maggio alle 21.30, nella Sala Polivalente di via Garigliano a Casumaro, per le frazioni di Casumaro, Buonacompra e Reno Centese. A seguire in data da definire l’incontro a Renazzo per Renazzo e Bevilacqua.

Riunione a XII Morelli

Share Button

Share

Lascia un commento