ISIT BASSI BURGATTI E’ PARTECIPA AD E!STATE LIBERI

Visite: 188


ISIT BASSI BURGATTI ORGANIZZA IL NONO CAMPO D VOLONTARIATO SUI BENI CONFISCATI ALLE MAFIE

Un gruppo di studenti e studentesse è in partenza per partecipare ad un campo di volontariato proposto dall’Associazione Libera in collaborazione con il nostro istituto. Destinazione Sessa Aurunca ( Caserta) presso il bene confiscato “A. Varone” gestito dalla cooperativa sociale “Al di là dei Sogni”. Un progetto finalizzato alla promozione del riutilizzo sociale dei beni confiscati e sequestrati alle mafie, nonché alla formazione sui temi dell’antimafia e alla conoscenza dei territori coinvolti, attraverso una settimana di vita di campo, immersi in esperienze di impegno sociale ed approfondimenti sui temi della legalità ed impegno civile.

I ragazzi/e saranno impegnati nelle attività strettamente connesse alla struttura che li ospita (pulizia, manutenzione cura degli spazi verdi) ma vivranno al contempo anche il bene confiscato per lo svolgimento di numerose attività. “L’esperienza proposta si prospetta ricca ed intensa, sia per l’impegno concreto richiesto per la valorizzazione del bene che occuperà la prima parte della giornata, sia per gli incontri formativi pomeridiani” raccontano i responsabili del campo.

“Attraverso quest’ultimi infatti verrà tracciato un percorso graduale ma intenso che aiuterà i ragazzi a comprendere e calarsi nel particolare clima comunitario della Cooperativa. I ragazzi conosceranno la storia del territorio ed in particolare le forme di resistenza alla criminalità organizzata attualmente vive ed attive nella realtà casertana. Tutto questo attraverso l’ascolto di numerose testimonianze, la partecipazione al Festival dell’impegno civile e le visite in luoghi che oggi sono il simbolo di una criminalità che ha perso”.

Share Button

Share

Lascia un commento