Una nuova “compagna di studi” presso l’IC “Il Guercino” di Cento: Confindustria

Visite: 179

Una delegazione dell’Istituto Comprensivo “Il Guercini” di Cento composta da alunni della scuola primaria e secondaria, docenti e genitori ha accettato l’invito di Confindustria a recarsi presso il proprio stand allestito presso la Fiera di Bologna denominato FARETE.

Gli occhi degli alunni e degli accompagnatori si sono progressivamente illuminati nel vedere i progetti realizzati dagli alunni delle scuole superiori ad indirizzo tecnologico li presenti (tra le quali vi era anche una delegazione della scuola Taddia di Cento)

L’interesse è aumentato quando un rappresentante di confindustria ha accompagnato la delegazione tra i vari stands degli espositori incontrando il robottino bianco e eco-batman con cui hanno interloquito ricevendo risposte appropriate e divertenti, visitando lo stand della Gelateria Carpeggiani dove hanno gustato anche un buon gelato, lo stand della Ferrari raccogliendo informazioni tecnologiche sulla produzione delle vetture sportive, quello dell’azienda che realizza impianti industriali di confezionamento dove hanno gustato popcorn di vari gusti ….e tanto altro ancora

Gli alunni, i genitori e gi accompagnatori hanno avuto la possibilità di avere un approccio con il mondo della tecnologia che ha suscitato curiosità ed interessi, emozioni e sorprese, sicuramente motivando allo studio delle materie scientifiche.

L’auspicio è quello che si possa coltivare questo interessante rapporto e collaborazione con Confindustria Emilia Romagna al fine di arricchire i nostri ragazzi di esperienze e stimoli ed avvicinarli a quello tecnologia sana e costruttiva che sicuramente caratterizzerà il loro futuro. Quest’anno l’IC “Il Guercino” inizierà la sperimentazione del progetto “Scuola e Territorio” finanziato da Confindustria e autorizzato dall’Ufficio Scolastico Emilia Romagna, già collaudato in diverse scuole della provincia di Bologna, Modena e Ferrara.

Share Button

Share

Lascia un commento