CENTO FESTEGGIA I 40 DI ‘THE WALL’ CON HARRY WATERS

Visite: 189

Harry Waters, figlio di Roger, componente storico dei Pink Floyd, e Larry Jonh McNally, autore per Rod Stewart, Eagles e Joe Cocker, hanno conquistato la Rocca. Nella mattinata di sabato 14 settembre vi hanno presentato il concertO intorno al quale ruota la 2ª edizione del Pink Floyd Festival, interamente dedicata ai 40 anni dall’uscita di ‘The Wall’.

A Cento, in piazza Guercino dalle 21.30, Harry Waters si esibirà nello spettacolare concerto tributo con i ‘Wit Matrix’, specializzati nel riprodurre le atmosfere della mitica band inglese, dalla musica alle maestose scenografie che hanno reso i Pink Floyd unici nel panorama del rock mondiale.

E non mancherà, il 18 settembre, al  Red Special, una delle tre tappe italiane del McNally Waters Tour, che ha avuto inizio in Germania con due momenti ed è proseguito con quattro appuntamenti in Inghilterra, dove sono stati supporter di Nick Mason (batterista dei Pink Floyd).

A dare il benvenuto ai due artisti l’assessore Matteo Fortini, che li ha ringraziati per essere a Cento. «Benvenuti da parte dell’Amministrazione e del sindaco – ha affermato -. Devo ringraziare Rinovatio Design per aver organizzato questo importante evento e gli sponsor per averlo sostenuto:  la manifestazione quest’anno è ancora più grande e rilevante».

Harry e Larry nel corso della presentazione hanno risposto alle numerose domande poste sul loro gruppo e sul loro modo di fare musica.

Ne è emerso il quadro i due musicisti particolarmente talentuosi che hanno trovato in pochissimo tempo la sintonia e in altrettanto breve tempo la capacità di innalzare la loro musica a livello più alto, di trovare un punto di connessione e di grandissima produzione musicale. Sostenuti da un amalgama di esperienze diverse, condividono la passione musicale, che hanno avuto modo di vivere e respirare da sempre entrambi, e un’idea della musica legata non solo alla tecnica, ma ai sentimenti e alle sensazioni: «una musica è  buona quando la tecnica incontra le emozioni».

Sul palco di Cento porteranno in anteprima alcune canzoni del loro secondo album che uscirà probabilmente nel 2020. L’ingresso al concerto è gratuito: un’offerta responsabile sarà devoluta a favore di Airc. Come per la mostra inaugurata alla Rocca e dedicata ai 40 anni di uscita di ‘The Wall’, aperta fino a domenica 15 settembre dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30

Share Button

Share

Lascia un commento