Notte da incubo a Pieve di Cento: ladri scatenati in un centro commerciale – Nella fuga si schiantano con l’auto e scappano a piedi

Visite: 5005

Una fuga rocambolesca e finita male quella dei ladri che nella notte hanno saccheggiato quattro negozi, bar, centro ottico, parafarmacia e parrucchiere, di un complesso commerciale in via Provinciale Bologna a Pieve di Cento. Un raid che ha impegnato diverse pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di San Giovanni in Persiceto nella ricerca della banda che ha saccheggiato alcuni negozi del centro commerciale alle porte di Pieve di Cento. L’allarme che scatta e poi la fuga, a tutta velocità a bordo di una Opel Astra. L’inseguimento da parte dei carabinieri della Compagnia di San Giovanni in Persiceto con i ladri che sbandano e si schiantano a Crevalcore. Poi la fuga a piedi nei campi.

Una notte da dimenticare quella appena trascorsa che ha visto la razzia della banda di tre ladri, a volto coperto e determinati a razziare più negozi possibile. Ma nella fuga precipitosa dopo lo schianto in un sottopasso a Crevalcore nel bolognese hanno abbandonato gran parte del bottino sulla vettura: un registratore di casa e e diverse paia di occhiali. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, i ladri, verosimilmente tre, un autista e due passeggeri, tutti col volto coperto dai passamontagna, hanno proseguito la fuga a piedi, lasciando la refurtiva (due registratori di cassa e diversi occhiali) nell’auto che è stata recuperata pochi istanti dopo. Sono ancora in corso ulteriori accertamenti investigativi per identificare gli autori. La refurtiva è stata restituita ai proprietari.

Share Button

Share

Lascia un commento