• Sab. Giu 22nd, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

BASKET, BALTUR – COACH BENEDETTO INTRODUCE IL PROSSIMO MATCH: «A TORINO CON CONSAPEVOLEZZA E FIDUCIA»

DiMichele Manni

Mag 13, 2017

di Michele Manni

Salirà in Piemonte già sabato la Baltur che, alle ore 18 di domenica e alle ore 20:30 di martedì, affronterà al Palaruffini di Torino la Allmag Moncalieri. A Giovanni Benedetto, come di consueto, spetta il compito d’introdurre il prossimo impegno dei biancorossi.

Coach, finalmente si torna in campo a distanza di dieci giorni dalla trasferta di Borgosesia. Quali sono le sue sensazioni?
«Le mie sensazione sono ottime. Il doppio confronto con Borgosesia ci ha consentito di scrollarci di dosso un po’ di paure e timori legati alle innumerevoli vicissitudini che hanno caratterizzato la prima fase del campionato, e al contempo ha alimentato certezze che saranno fondamentali nel prosieguo della stagione. Avendo archiviato la pratica in due gare ci siamo inoltre meritati un fine settimana tranquillo, che ci ha consentito di recuperare le energie fisiche e mentali, e di gestire al meglio la settimana precedente la serie con Moncalieri. Al netto di qualche piccolo intoppo che ha fermato prima Andreaus, poi Benfatto e infine D’Alessandro, ci lasciamo alle spalle una settimana fatta di allenamenti di una certa qualità e ci presentiamo a questo appuntamento in buone condizioni.».

A proposito di Moncalieri, quali sono le sue aspettative?
«Affronteremo una formazione che ha vinto il proprio girone, un evento che non si verifica mai per caso. Si tratta di una squadra talentuosa, bene allenata e che ha nel proprio organico elementi giovani, e freschi di vittoria del campionato “Under 20”, e altri meno giovani ma altrettanto talentuosi, due dei quali ho già allenato in precedenza, e cioè Merletto e Smorto. Hanno il vantaggio del fattore campo, che non è affatto secondario se consideriamo che in casa hanno perso soltanto una volta e sono imbattuti da oltre sei mesi. Detto ciò, partiamo con l’idea di giocarcela e vincere almeno una delle due partite che giocheremo in trasferta, per poi provare a far valere il fattore campo al Pala Ahrcos. Al traguardo mancano sette vittorie, e domenica scenderemo in campo con l’obiettivo di conquistare la prima. Affronteremo l’impegno con consapevolezza, fiducia e sapendo che avremo dalla nostra parte oltre un centinaio di tifosi, pronti a sostenerci e spingerci a portare a casa il risultato e superare l’ennesimo ostacolo».

Asd Benedetto XIV Baltur Cento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.