• Gio. Giu 20th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

BASKET: Conferenza stampa prepartita, in scena domani alle 20:30 alla Baltur Arena

Nella consueta conferenza stampa prepartita, coach Mecacci ha analizzato l’impegno infrasettimanale contro Trapani, in scena domani alle 20:30 alla Baltur Arena.

“La trasferta di Rieti è stata dispendiosa, una vera e propria battaglia. È normale che ci sia un po’ di stanchezza, anche perché i giorni per recuperare sono pochi.
Sapevamo che Rieti era una squadra molto fisica. È stata una partita che da una parte ha mostrato l’ottimo atteggiamento con cui abbiamo reagito alla sconfitta con Latina, dall’altra, però, ci lascia l’amaro in bocca. Eravamo avanti anche a tre minuti dalla fine. Dovremo cercare di canalizzare questa amarezza e questa rabbia nella serata di domani, anche se di fronte abbiamo la squadra più forte di entrambi i gironi. Trapani è sicuramente la squadra più attrezzata del campionato, lo era prima degli ultimi due innesti. Ora, con Gentile e Alibegovic, due senior andranno in tribuna. È una squadra di talento, profonda, già matematicamente prima e con alle spalle una stagione strepitosa. Il cambio di allenatore può aver inciso sulla responsabilizzazione dei giocatori, che già stavano facendo una grande annata. Noi dobbiamo battagliare. Sicuramente presi singolarmente sono più forti di noi, ma dobbiamo cercare di giocare una partita seria, senza nulla da perdere. Dobbiamo vincere le ultime partite per provare ancora a credere nei playoff e, qualora dovesse succedere, per avere più punti possibile nell’eventuale fase salvezza. Mussini? Sta migliorando, ma non andrà in campo. Puntiamo a recuperarlo settimana prossima, facendo un tentativo già per domenica.”