• Sab. Mag 21st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

BASKET: QUESTA SERA CONTADI CASTALDI MONTICHIARI-TRAMEC CENTO

DiGiuliano Monari

Ott 16, 2014
derby basket 28 novembre 2009Alle ore 20.30 di giovedì la Tramec torna in campo per sfidare l’ambiziosa Contadi Castaldi allenata da Giulio Cadeo, al Palageorge di Via Falcone 24 a Montichiari (BS).

Se una rondine non fa primavera ma due indizi fanno una prova, Cento ha incominciato col giusto piglio la prima stagione dell’era Albanesi: dopo il successo colto sul campo di Milano, al termine di un incontro difficile ma risolto con un brillante ultimo quarto, la formazione guerciniana ha concesso il bis davanti al pubblico amico battendo Arzignano, compagine coriacea ma anch’essa piegata nella seconda metà dai canestri di Bianchi, Cutolo e Vitali. In città l’entusiasmo è tangibile: i 425 abbonamenti sottoscritti e i circa 800 spettatori presenti sugli spalti del palasport “Benedetto XIV” per la “prima” casalinga dei biancorossi sono numeri importanti per una piazza come quella centese, che non si monta la testa per la buona partenza ma attende con curiosità e malcelata pazienza le prossime quattro sfide, tre delle quali contro formazioni che puntano alla promozione in A2 e cioè Montichiari, Bologna e Udine. Proprio i monteclarensi, sono i prossimi avversari di capitan Di Trani e soci. Beffata all’esordio da Orzinuovi (77-80) ma prontamente riscattatasi a Pordenone (60-74), la Contadi Castaldi annovera diversi nomi noti agli appassionati emiliani. A cominciare dalla cabina di regia, dove si alternano due ex Virtus Bologna come l’argelatese Simone Bonfiglio e l’ex Ozzano Stevan Stojkov. Altro atleta importante è la guardia Alessandro Infanti, ex di Cento e Ferrara. Il reparto esterni è completato dall’ex Montecatini Matteo Caroli e da Nicolò Cazzolato, ex Ruvo di Puglia e Treviso. Il reparto ali è composto dall’ex Virtus Bologna e Guercino Cento Mattia De Ruvo, dall’ex Fortitudo Bologna Salvatore Genovese e da Andrea Scanzi. Sotto canestro, i navigati Roberto Cazzaniga e Riccardo Perego.
Al seguito della Tramec, nonostante il turno infrasettimanale, sono previsti circa cinquanta sostenitori. Arbitreranno l’incontro Mirko Di Franco di Siziano (PV) e Ivan Cordone di Vigevano (PV). Prosegue nel frattempo la vendita di “Una storia biancorossa”, il volume sulla storia della Benedetto XIV che si può consultare presso la biblioteca di Cento e acquistare presso Edicola del Guercino (Via Matteotti), Edicola Lenzi (Via Donati), Tabaccheria Bregoli (Via Alighieri), Benetton (Via Matteotti), Bosi Formaggi e Latticini (Via Provenzali), Tipolitografia Baraldi (Via Malpighi) ed Edicola del Penzale.

Lascia un commento