• Sab. Dic 10th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

BEVILACQUA: già vincolati 385mila euro per l’impianto sportivo

DiGiuliano Monari

Gen 25, 2017

La riunione della Consulta civica di Bevilacqua, che si è tenuta lunedì, è stata occasione per fare il punto sulla palestra e sulle scuole del paese.

consulta bevilacqua palestra 25 gennaio 2017

Per quanto riguarda l’impianto sportivo, che è già nel piano delle opere pubbliche, per la sua realizzazione sono già vincolati 385mila euro, destinati a uno stralcio della struttura: un finanziamento che verrà completato da questa amministrazione. L’opera prenderà il via nel 2017, ma rispetto al precedente progetto, la giunta intende aumentarne le dimensioni perché siano regolamentari rispetto allo svolgimento delle discipline sportive, così che possa essere fruita non solo dai bambini, ma dall’intera comunità e che possa entrare a sistema con gli impianti e le attività del territorio.

Oltre all’ubicazione già individuata, si sta inoltre verificando la possibilità di una localizzazione alternativa, più vicina alla primaria (dove l’attività motoria è inserita nel curriculum degli alunni). La ricerca dovrà portare una eventuale risposta a breve, per poi stabilirne la collocazione in coerenza coi tempi di realizzazione programmati.

Tema scuole. Circa la scuola dell’infanzia, è stato rinnovato il contratto di locazione con il Comune di Crevalcore, con cui prosegue il rapporto di proficua collaborazione. Il documento stabilisce, fra l’altro, che la manutenzione ordinaria e straordinaria siano a carico del locatore, Crevalcore appunto, che si impegna a produrre l’analisi di vulnerabilità sismica dell’edificio entro il mese di febbraio prossimo e a programmare le attività necessarie all’eliminazione delle eventuali vulnerabilità, in particolare per il piano primo.

Riguardo la primaria, sono stati condotti in estate i lavori di rinforzo del solaio al piano rialzato e la demolizione e posa della scala esterna, sostituendo la struttura in muratura con una in metallo autoportante.

L’amministrazione intende investire nelle scuole, in particolare nelle frazioni, dove costituisco un punto di riferimento e una elemento di grande vitalità per la comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.