• Ven. Gen 21st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

BONDENO: E’ ANCORA AVVOLTA NEL GIALLO LA MORTE DELLA GIOVANE POLACCA

DiGiuliano Monari

Lug 1, 2013

carabinieri bondenoDi Giuliano Monari E’ ancora avvolto nel mistero il giallo della morte della giovane polacca ritrovata senza vita all’interno dell’appartamento della sorella nel centro di Bondeno all’alba della giornata di ieri.
La diciannovenne, secondo quanto è trapelato, pare che fosse giunta nella città matildea da alcune settimane ed era ospite nell’abitazione della sorella in via Pironi, nel centro di Bondeno. Al momento gli inquirenti stanno cercando di fare luce sulla morte della giovane, ritrovata nella vasca da bagno dell’appartamento dalla sorella, rientrata a casa intorno alle 4 del mattino. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del Comando Compagnia d Cento – che seguono le indagini – la ragazza, S.B., di origini polacche, era arrivata nel ferrarese da meno di tre settimane ed era ospitata nell’appartamento dove viveva la sorella maggiore che, invece, vive a Bondeno da tempo e lavora in provincia di Rovigo. Dopo la macabra scoperta del cadavere della giovane nella vasca da bagno, ieri mattina all’alba, è stato richiesto l’intervento del 118 che però, si è rivelato inutile, in  quanto la donna era morta già da parecchie ore. Dopo i rilievi condotti con l’ausilio dell Polizia Scientifica, la salma della ragazza è stata trasferita alla medicina legale di Ferrara per ulteriori accertamenti. Ad un primo esame del corpo pare che non siano stati riscontrati segni di violenza: si fa avanti l’ipotesi che la giovane donna sia stata colta da un malore mentre era sola in casa. Ma sulle ultime ore di vita della poveretta saranno le indagini degli inquirenti e gli esiti dell’esame autoptico a fare piena luce. ® areacentese.co

Lascia un commento