• Mar. Ago 9th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Cappotto termico, un picchio fermerà la corsa ai rivestimenti?

DiMarco Cevolani

Giu 24, 2022

Di Marco Cevolani
Il video dove si vede un picchio che in solitaria buca un rivestimento in un condominio del bolognese ha fatto il giro del web e subito sono iniziate le domande sull’effettiva durevolezza di questo tipo di lavori, ormai molto diffusi anche nel nostro comune. Di casi simili a quello riportato nel famoso video ce ne sono diversi e diverse sono anche le segnalazioni di danni che questi rivestimenti, con l’andare del tempo, subiscono: pure le grandinate e il forte vento – come riportato dal giornale online CASA E CLIMA – possono essere fonti di problemi. Qualche nostro lettore ci ha segnalato pure lo sfalcio dell’erba, in prossimità dei pannelli rasoterra, ha creato danni leggeri. CASA E CLIMA, in un articolo datato 15 giugno, spiega con dovizia di particolari la natura di questi pannelli “Il pannello coibentante – si legge – può essere costituito da materiali sintetici o naturali. Sul pannello viene poi applicato uno specifico rasante e una rete d’armatura, mentre lo strato finale, quello visibile all’esterno, è costituito da un intonaco esterno di finitura. “L’importante –  è segnalato – la manutenzione: “la posa richiede interventi manutentivi periodici per sopperire all’usura del tempo e degli agenti atmosferici”