• Sab. Giu 15th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

CARABINIERI: Controlli a tutto campo in provincia

DiComando Carabinieri

Apr 11, 2024

COPPARO:Controlli nella zona di Piazza del Popolo e Via Garibaldi.

La giornata del 9 aprile è stata caratterizzata da una presenza costante dei militari dell’Arma nella zona centrale di Copparo. I militari si sono concentrati nella zona di Piazza del Popolo e via Garibaldi, caratterizzate da traffico e presenza di numerose attività commerciali. I controlli della Compagnia di Copparo, estesi dalla mattinata fino alla sera, hanno portato all’identificazione di circa quaranta persone ritenute di interesse operativo e alla verifica di circa trenta automezzi. La presenza dei militari, che hanno vigilato in modo dinamico l’intera zona, anche durante gli archi pomeridiani e serali, è stata particolarmente attenta anche soprattutto verso l’orario di chiusura delle attività, per garantire a tutti gli esercenti un pacifico fine lavori.

La presenza dei militari è stata incrementata anche a seguito di alcune segnalazioni giunte dalla cittadinanza, ed è stata volta alla prevenzione di fenomeni di disturbo alla quiete pubblica e alla garanzia dello svolgimento di una pacifica routine cittadina e, certamente in maniera non secondaria, la necessaria serenità nello svolgimento delle attività lavorative che caratterizzano il territorio.

I servizi proseguiranno naturalmente anche nelle prossime settimane. L’invito alla cittadinanza è, come sempre, quello di contattare senza remora alcuna il numero di emergenza 112 e di recarsi presso la locale Stazione Carabinieri – aperta 24 ore al giorno su Copparo – per sporgere formale denuncia in caso di reati.

CODIGORO e GORO: controlli dei Carabinieri nelle scuole per prevenire i reati ed incontri con gli studenti per promuovere la cultura della legalità.

Nella giornata del 9 aprile i militari della Stazione di Codigoro ed unità cinofile della Polizia Municipale di Ferrara, nell’ambito dei controlli richiesti dai dirigenti scolastici della provincia per prevenire i fenomeni della devianza giovanile e del traffico di stupefacenti nelle scuole nel corso di un recente incontro davanti al Prefetto di Ferrara ed ai vertici provinciali delle forze di polizia, hanno effettuato delle ispezioni antidroga presso l’Istituto Superiore “Guido Monaco di Pomposa” di Codigoro, che hanno interessato oltre 100 studenti delle classi terze, quarte e quinte, non riscontrando fortunatamente alcuna violazione.

Nella giornata del 10 aprile presso lo stesso Istituto il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Comacchio, Ten. Col. Luca Treccani, ed il Comandante della Stazioni di Codigoro, Luogotenente Giovanni Guagliumi, hanno incontrato gli studenti delle classi terze affrontando il tema dell’abuso di alcool e sostanze. Nel corso della conferenza, seguita con grande partecipazione dei ragazzi, sono state illustrate le conseguenze mediche, sociali e giuridiche derivanti dall’abuso di alcool e dall’assunzione di stupefacenti. Numerosi sono state le domande degli studenti anche sulle sanzioni previste per chi si mette alla guida di auto o motocicli in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze.

Gli alunni della Scuola Primaria di Goro, nella mattinata del 9 aprile, hanno invece seguito, insieme al Dirigente Scolastico Gianluca Coppola e ad alcuni genitori, una lezione tenuta dal Comandante della locale Stazione Carabinieri, Maresciallo Maggiore Fabio Bruno sul delicato tema del bullismo che interessa i bambini già dai banchi delle elementari.