• Ven. Gen 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Casumaro – Continua sul territorio il lavoro di Partecipanza Attiva

DiGiuliano Monari

Mar 17, 2015

partecipanza attiva marzo 2015Prossimo incontro Giovedì19 Marzo 15 (giornata dedicata al papà figura importante alle famiglia partecipante ) presso i locali del socio, new entry Guaraldi Sergio in Via. Bondenese n° 122  Casumaro nella  consueta riunione d’ avvicinamento alle elezioni dell’Antico Ente fissate per l prossimo 24 Maggio 15 . L’incontro è naturalmente aperto il pubblico. Il coordinamento del Gruppo ribadisce la semplicità su cui si basa il programma pochi punti che vanno ad integrare un programma stilato già 5 anni fa che va attuato “Marco Rabboni   elenca i punti sui quali si lavorerà, perché da semplici idee si trasformino in fatti concreti : TASSE, SICUREZZA, DELEGA DA PARTE DEL CAPISTA AI FIGLI (ANCHE SE FIGLIA ) PER MOTIVI DI GRAVE IMPEDIMENTO, ASSEMBLEE APERTE ALLA PRESENZA DEI PARTECIPANTI, RIMODULAZIONE DELLA RAGIONE SOCIALE PARTECIPANZA  AGRARIA AI GIORNI NOSTRI., DESTINAZIONE DEI RELITTI ALLA COSTITUZIONE DI ORTI PER ANZIANI, PENSIONATI E BISOGNOSI CON PRELAZIONE AL CAPISTA PARTECIPANTE, VALORIZZAZIONE DELLE FRAZIONI, QUESTIONE DONNE DI FAMIGLIA PARTECIPANTE, LEGGE ELETTORALE” La sicurezza è un argomento molto sentito dalla gente: il recente aumento di furti nelle abitazioni di campagna sta innescando una paura crescente nella gente che si sente sola ed abbandonata dalle istituzioni . La delega è una sorta d’ abdicazione controllata. Si applicherebbe in quei casi cui il vero Capista abbia forti impedimenti vedi di salute (d’altronde anche un Papa ha ceduto le redini del pontificato ad un altro Papa). Vogliamo aperte le sedute di consiglio in relazione agli spazi a disposizione. Ragione sociale da cambiare: non ci sono più paludi e acquitrini da prosciugare e terra da dissodare. Aiutare gli anziani ac0ncedendo la possibilità di creare orti nei relitti di terreno. Valorizzare le frazioni e la questione donna partecipante dove abbiamo alcune idee da concretizzare Nella foto da sx: Guaraldi Sergio, Fallavena Fulvio, Marco Rabboni, Balboni Marco, Bagni Alessandro, Tassinari Mario

Lascia un commento