• Sab. Giu 15th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO-DOMENCA 13 NOVEMBRE: : SAGRA DELLA CASTAGNA 2022


La Castagna e la farina che si ricava da essa per tanti anni è stata la materia prima di tante ricette delle nostre zone. All’introvabile farina bianca (quella ricavata
dal grano tenero) nelle campagne centesi si utilizzava la farina di castagne per ricavare i dolci che a Cento chiamiamo Mingona e Ciacciari e mistocchine. Ancora
una volta, la nostra Associazione omaggerà le ricette delle nostre terre e la nostra storia portando in Piazza del Guercino, Domenica 13 Novembre, la FESTA
DELLA CASTAGNA. Daniele Rubino, Presidente della Pro Loco Cento, racconta che “ fin dal mattino i nostri volontari saranno impegnati nell’allestire sotto
il doppio portico del Palazzo del Governatore, lo stand gastronomico con lo scopo di essere operativi già dalle ore 10.00” il Programma della giornata
“ prevede” continua Rubino ” la presenza in tutto il Corso del Guercino della tappa autunnale del mercato della Versilia, degli amici della
associazione maronai di Castel del Rio con l’immancabile braciere per la cottura della castagne delle loro montagne e, appunto, il nostro stand
che proporrà prodotti tutti a base di farina di castagne, realizzati con le antiche ricette che si usavano a Cento”.
E’ importante per la nostra Associazione poter tenere vive tradizioni e culture locali che, sempre più, stanno scomparendo a favore di una globalizzazione che è
ormai impossibile da fermare. Per questo motivo, conclude il Presidente “ la volontà dell’intero Consiglio che ho l’onore di guidare. è di poter raccontare
come in periodi decisamente poco favorevoli alla vita quotidiana (le ricette a base di farina di castagne sostituivano nel periodo della guerra la
mancanza o i costi insostenibili della farina di grano) i nostri nonni sapevano comunque districarsi pur in condizioni che, rapportate alla vita
odierna così piena di agi, sembrano impensabili da poter affrontare”.
L’appuntamento è fissato per DOMENCA 13 NOVEMBRE per vivere ancora una volta il nostro meraviglioso centro storico tutti assieme