• Mar. Apr 16th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Cento e Pieve unite dal trenino in occasione della Notte Bianca: SBARACCO E NOTTE BIANCA ATTRAVERSATI DALLA NOVITA’ DEL TRENINO

DiGiuliano Monari

Set 2, 2016

trenino cento pieveA Cento è vietato dormire perché sabato 3 settembre il centro storico regala una notte magica a chi deciderà di viverlo, durante l’11ª edizione della Notte Bianca e dello Sbaracco.

Dalle 16 partirà lo Sbaracco: tantissime attività commerciali accoglieranno i visitatori allestendo banchi all’esterno dei propri negozi per acquisti sicuramente vantaggio. All’iniziativa hanno aderito oltre 70 esercenti, con un incremento del 20% rispetto al 2015.

In occasione della Notte Bianca per le strade del centro, corso Guercino, via Matteotti, via Provenzali, via Malagodi, dalle 21 fino a tarda notte, si esibiranno musici, saltimbanco, fachiri, giocolieri, trampolieri e buskers. Mentre per i buongustai aprirà i battenti la fiera dei ristoranti di Corte dei Sapori, giunta all’11ª edizione con le sue specialità gastronomiche.

Novità di quest’anno sarà il trenino che collegherà Cento a Pieve di Cento, dove si svolge la Festa dei Giovani. Dalle 17 all’una di notte farà la spola fra i due centri cittadini per unire le due città e le loro manifestazioni.

«In tal modo – spiegano il sindaco Fabrizio Toselli e il vicesindaco Simone Maccaferri – fare della concomitanza dei due eventi un valore aggiunto, nell’ottica di una nuova pagina di apertura e di collaborazione e in favore di una crescita reciproca delle iniziative e della valorizzazione territoriale. Il tutto con un occhio di riguardo per l’ambiente, poiché si darà l’opportunità di non utilizzare le auto per spostarsi da una kermesse all’altra».

«Sarà una serata fantastica in attesa dell’inizio della Fiera di Cento – aggiunge Daniele Rubino, presidente della Pro Loco -. Nel ringraziare i negozianti che hanno aderito all’iniziativa, invito a non mancare e a trascorrere la migliore delle serate nel cuore della nostra città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.