• Sab. Giu 15th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: l’Istituto Comprensivo “Il Guercino” PER UNA SCUOLA “PLASTIC FREE”

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Feb 11, 2023
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ANCHE-WEDDING-pubblicita.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è AREA-CENTESE-300x160-px-CONTO-seguimigrande-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner_GIF-2.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-per-banner-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è aucello-3.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fantozzi-petroli-grande-2.jpg

Si è svolto stamattina presso l’Istituto Comprensivo “Il Guercino” di Cento l’incontro organizzato dal Rotary di Cento per presentare la donazione di due erogatori collocati nella scuola primaria e secondaria “Il Guercino”. Come ha spiegato, a nome del Rotary Club di Cento, Garimberti, la presenza degli erogatori nella scuola consentirà un risparmio notevole di plastica: gli alunni e le alunne potranno infatti usufruirne per conservare l’acqua nelle proprie borracce ed evitare l’uso delle bottigliette di plastica. Utilizzando una presentazione multimediale, ha mostrato gli effetti e i danni che il consumo e lo spreco di plastica stanno facendo in tutto il mondo. Ferioli, voce sempre del Rotary, coinvolgendo i presenti in sala, ha raccontato la storia della plastica e il ruolo dell’italiano Giulio Natta negli anni ’50 nell’utilizzo e perfezionamento della plastica che non è “male”, ma non va dispersa nell’ambiente, e, una volta usata, “raccolta” per essere riciclata e riutilizzata. A sostenere la mattinata non poteva mancare l’ assessore Vito Salatiello, neo vice sindaco del Comune di Cento, tanto sensibile alle tematiche di salvaguardia ambientale. Il suo intervento a supporto dei precedenti relatori è stato seguito con attenzione dalle classi presenti: 5 A, 5 B, in rappresentanza della scuola primaria, e 1 F e 2 A in rappresentanza della scuola secondaria. Il giornalista Lazzarini ha sostenuto l’iniziativa, responsabilizzando il ruolo dei giovani perché ora sta a loro il difficile compito di rimediare i danni fatti finora cercando di migliorare la situazione ambientale e, nel caso specifico, limitare l’uso della plastica..

Ha concluso l’incontro la dirigente Tassinari ringraziando il Rotary per il regalo e tutti i partecipanti per le indicazioni da seguire per salvaguardare l’ambiente. L’incontro e la donazione sono stato fatti anche presso l’istituto “Taddia” di Cento dove le classi prime hanno accolto l’iniziativa con partecipazione e senso civico.