• Gio. Set 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: malviventi scatenati con colpi nelle abitazioni ed esercizi pubblici – qualche consiglio per prevenire il fenomeno

DiGiuliano Monari

Dic 15, 2014

carabinieri 2013-3Malviventi scatenati che negli ultimi tempi che colpiscono a più riprese nella nostra provincia prendendo di mira abitazioni ed esercizi pubblici. Anche nelle ultime ore infatti sono stati segnalati diversi colpi messi a segno da ignoti, con bottini più o meno di valore.

Due i furti a Cento in altrettanti abitazioni. In via Santa Liberata i malviventi hanno portato via denaro e gioielli riposti in una cassaforte, mentre in via Catalani sono stati rubati monili in oro. Anche se potrebbe sembrare scontato, specialmente in questi periodi in cui per varie ragioni – specialmente durante i fine settimana – molte persone si affollano nei centri commerciali e negozi del centro cittadino per gli acquisti, sarebbe opportuno seguire alcuni piccoli ma importantissimi suggerimenti che potrebbero risultare molto utili al fine di scoraggiare certi individui che, approfittando del fatto che le case e gli appartamenti sono vuoti, danno sfogo alle loro performance. Uno stratagemma tanto semplice quanto efficace potrebbe essere quello di lasciare una luce accesa in casa o in giardino, oppure una tv accesa che si possa vedere dalla persiana lasciata parzialmente aperta dando l’impressione che in casa ci sia qualcuno. Sul fronte della collaborazione tra vicini, invece, se si vedono movimenti strani di persone inconsuete per il luogo, sarebbe opportuno avvertire i carabinieri. Questi piccoli accorgimenti potrebbero arginare notevolmente il fenomeno e, in alcuni casi, sventare il ‘colpo’ se non addirittura catturare qualche malvivente.

Lascia un commento