• Mar. Giu 18th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: RITROVATA PATENTE E TESSERA SANITARIA, PECCATO PERO’ CHE … SCATTA LA SANZIONE

DiGiuliano Monari

Gen 2, 2023

Da giorni le Guardie di AGRIAMBIENTE stavano monitorando la zona del Piazzale Bonzagni a Cento, principale parcheggio del centro storico, che causa una persona incivile “seriale” (sempre della stessa tipologia) che abbandonava rifiuti indifferenziati sempre presso le campane del vetro presenti, aveva creato una situazione di notevole degrado vista la posizione.

Ebbene con la perseveranza delle Guardie, venerdì 30 alle ore 23:45 a seguito dell’ennesimo controllo, l’incivile responsabile è stato scoperto proprio per una sua sciocca distrazione: ha involontariamente gettato nei rifiuti la PATENTE DI GUIDA e la TESSERA SANITARIA.

Così i due pubblici ufficiali di AGRIAMBIENTE nella mattinata di sabato 31 espletate le verifiche hanno INVITATO al comando Polizia Locale di Cento con cui sono in convenzione, le persone rintracciate.

A commettere l’abbandono è stata proprio una componente del nucleo famigliare del titolare dei documenti ritrovati, che tra l’altro ignaro di tutto si trova all’estero per lavoro e dovrebbe rientrare a giorni.

Al suo rientro…….bella notizia: hanno ritrovato la tua patente. Peccato però c’è una sanzione di €200,00 per abbandono di rifiuti.

“La corretta differenziazione dei rifiuti non è un vezzo, ma è la risposta ad una emergenza ambientale, cui tutti dobbiamo adeguarci. Non è tollerabile la “comodità” di alcuni che oltre a non differenziare, lasciano indisturbati i propri rifiuti nel loro stesso ambiente, una sorta di masochismo”, commenta Vito Salatiello, assessore di Cento.