• Mer. Feb 28th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Cento Si Cura: “Pieno sostegno al Sindaco Accorsi”

DiMarco Cevolani

Feb 3, 2023

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ANCHE-WEDDING-pubblicita.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è AREA-CENTESE-300x160-px-CONTO-seguimigrande-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner_GIF-2.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-per-banner-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è aucello-3.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fantozzi-petroli-grande-2.jpg

Di Marco Cevolani

Il terremoto in giunta è passato come un temporale primaverile, nel senso che se qualcuno credeva che la maggioranza che sostiene l’attuale giunta si potesse spaccare sulla fuoriuscita del Vicesindaco Picariello, rimarrà deluso. A fare chiarezza il capogruppo Massimo Donato che, assieme agli altri capigruppo di maggioranza ha sottoscritto e condiviso un comunicato stampa.

“La maggioranza compatta insieme al Sindaco e alla Giunta, dopo l’uscita di Picariello e l’ingresso di due nuovi assessori, Dalila Delogu e Filippo Taddia. Ringraziamo Picariello per l’impegno e la passione con cui ha portato avanti il suo mandato. Salutiamo l’ingresso di Dalila e Filippo con entusiasmo, competenza e voglia di fare al servizio della città – affermano – Abbiamo appreso della scelta di Vanina Picariello di interrompere il suo percorso per motivi personali e ne comprendiamo il bisogno.  Il suo impegno in questo periodo non è mai venuto meno, ma la sua scelta di dedicarsi alla famiglia e al lavoro ha la priorità, perché per fare bene è necessario stare bene. A nome di tutte le consigliere e i consiglieri di maggioranza, la ringraziamo – commentano i capigruppo. La Giunta ha affrontato in maniera costruttiva questo passaggio, guardando subito al futuro e al lavoro che c’è da fare. Il sindaco Edoardo Accorsi, che ringraziamo per il lavoro fatto nelle costruzione di questa nuova squadra, insieme a tutti gli assessori, ci ha coinvolto in queste fasi e sosteniamo con forza il nuovo assetto, con Dalila e Filippo. Con l’approvazione del bilancio  – concludono i capigruppo – e questa squadra di giunta, come maggioranza, siamo pronti a guardare al futuro e a lavorare per mettere a terra tutte le progettualità che riteniamo strategiche per il nostro territorio, come il rafforzamento della promozione turistica e culturale, il consolidamento sempre più forte dei servizi alla cittadinanza.”

In buona sostanza Cento Si Cura, movimento nato sulla persona della Picariello e da lei guidato nella trionfale campagna elettorale che ha visto primeggiare Edoardo Accorsi “scarica” la sua fondatrice e decide di rimanere a fianco dell’attuale sindaco dando pieno sostegno al nuovo assetto di giunta, ignorando quindi i problemi nati in seno alla giunta sulle difficoltà incontrate dall’ormai ex vicesindaco a portare avanti le promesse elettorali che – secondo i bene informati – avrebbero trovato forte opposizione proprio dal primo cittadino, inducendo quindi la Picariello ad un passo “di lato”, come oggi si usa dire.