• Lun. Giu 24th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Coach Matteo Mecacci presenta la terza partita di Fase Salvezza, dove Cento affronterà Chiusi alla Baltur Arena

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Mag 10, 2024

“le condizioni di Delfino e Mitchell? Nessuna novità, per il primo si tratta di una rigidità muscolare in fase di miglioramento, ma questo lo scopriremo andando avanti, così come scopriremo da qui a domenica le condizioni di tutti, dato che siamo usciti un po’ acciaccati dalla partita di Agrigento. Le condizioni di Mitchell sono invariate.

Chiusi è una squadra in forma, che arriva alla Fase Salvezza con più entusiasmo di tutte, perché l’ha raggiunta dopo un anno in cui ha avuto mille problemi, tra infortuni e altre situazioni, dopo un anno che è stata stabilmente ultima in classifica, quindi il fatto di essersi classificata penultima proprio all’ultima giornata, vincendo a Casale, gli ha trasmesso paradossalmente una grande energia, una grande voglia. Hanno l’ennesimo assetto diverso della stagione, perché dopo essere partiti con il 4 straniero, adesso hanno preso un esterno straniero. Ora dunque hanno un’impostazione totalmente diversa rispetto quella contro cui eravamo abituati a giocare. Sarà fondamentale cercare di non farli giocare in velocità, di non farli correre troppo il campo, ma bisognerà gestire il ritmo e accoppiarsi velocemente. Bisognerà cercare di avere responsabilità individuale nelle situazioni uno contro uno, perché aldilà dell’aver giocato una partita in meno di noi in una settimana, sono una squadra fresca sia fisicamente che mentalmente.

Si lavora non lavorando quasi, perché siamo consapevoli che ci saranno cinque partite in due settimane, e così altrettante nel girone di ritorno. Cerchiamo quindi di preservare le energie, sapendo che poi purtroppo non basta perché ci può essere un fastidio, un risentimento, un acciacco durante la partita. Si cerca di lavorare più sul video, sapendo ormai che il lavoro dell’annata tecnico è stato fatto, si fanno degli aggiustamenti. Nelle ultime due partite c’è stata una produzione di assist significativa, ma dobbiamo cercare di giocare sempre.”