• Dom. Gen 23rd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

DON BOSCO LIVORNO-TRAMEC CENTO

DiGiuliano Monari

Gen 5, 2014

derby basket 28 novembre 2009Di Michele Manni

Alle ore 18 di domenica la Tramec Cento apre il suo 2014 con la trasferta sul campo di Livorno, quel Palamacchia che fu teatro di una delle più incredibili finali del campionato italiano di tutti i tempi.
Il playmaker titolare dei labronici è il carrarese di scuola Fortitudo Bologna Giacomo Sanguinetti: buon passatore, giocatore tecnico e dotato di una buona mira anche dalla lunga distanza con precedenti a Ozzano, Bologna (Eagles) e Castelletto Ticino, con cui ha conquistato una Coppa Italia. Altro pilastro della formazione allenata da Andrea Da Prato è l’argentino Mario Alberto Gigena, ala di 198 centimetri e classe 1977, bandiera dei livornesi con trascorsi a Jesi, Varese, Milano, Ostuni (con Bona) e tante altre. In vernice il centro è Lorenzo Benvenuti, atleta dal grande avvenire che, dopo aver giocato minuti veri già l’anno scorso, è quest’anno uno dei punti di riferimento della formazione labronica. Hanno spazio in rotazione anche il playmaker Della Rosa, figlio d’arte e mancino di classe 1996 e scuola Pistoia, il playmaker/guardia Vallini, ex di Cecina il cui tesseramento risale a poche settimane fa, le guardie Mazzantini e Sollitto, l’ala Lemmi e il centro Malfatti.
Per la trasferta in terra toscana Giuliani avrà a disposizione tutti gli effettivi tranne Bona, che verrà sostituito da Lorenzo Andreani, pienamente recuperato dopo la botta a una caviglia rimediata nello scrimmage con Lugo del 28 dicembre e dunque pronto a fare il suo debutto in biancorosso, dopo aver festeggiato il suo ventisettesimo compleanno insieme ai suoi nuovi compagni di squadra.

Lascia un commento