• Lun. Set 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

DUE ARRESTI DA PARTE DEI CARABINIERI DI CENTO E BONDENO

DiGiuliano Monari

Ago 29, 2013

Di Giuliano Monaricarabinieri bondeno copia

Ieri, 28 agosto, i carabinieri Del  N.O.R.M. – aliquota Radiomobile della Compagnia di Cento, nel corso di un servizio perlustrativo, traevano in arresto, nella flagranza del reato di tentato furto aggravato c. s., quarantatreenne  di origini campane,  residente a Cento, disoccupato, pluricensito. Un arresto anche a Bondeno.

I carabinieri, che erano impegnati in uno dei numerosi servizi di prevenzione ai reati in danno del patrimonio,  nel transitare  in  viale della Liberta’ nei pressi del parcheggio attiguo all’ospedale della citta’ del Guercino, notavano l’individuo rovistare all’interno di un’autovettura Fiat Punto, al cui interno si era introdotto dopo aver forzato la portiera.

Al termine delle formalita’ di rito,  l’arrestato veniva posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto per questa mattina.

A Bondeno invece, i carabinieri della locale Stazione, nell’ambito delle attivita’ di prevenzione e repressione dei reati in genere, all’esito di una perquisizione locale eseguita nella mattinata odierna, traevano in arresto per il reato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti un 42enne di nazionalita’ marocchina, residente in Bondeno, gestore di un bar della citta’ matildea. Durante le operazioni di polizia giudiziaria, svolte in collaborazione con il Nucleo Cinofili dei Carabinieri di Bologna, venivano rinvenuti e sequestrati, all’interno del bar,  complessivi gr.8 di sostanza stupefacente del tipo hashish unitamente ad un coltello e diversi sacchetti in nylon utili per l’attivita’ di spaccio. L’arrestato, dopo le formalita’ di rito, veniva rimesso in liberta’, su disposizione dell’A.G., a norma dell’art. 121 disp. att. c.p.p.

Lascia un commento