• Mer. Feb 1st, 2023

Il primo giornale telematico di Cento

FERRARA: Litiga con la compagna e aggredisce i Carabinieri

DiComando Carabinieri

Nov 30, 2022

FERRARA: Scappa con la droga, arrestato dai Carabinieri.

Non è passata inosservata la repentina fuga in bici di un giovane nigeriano che, nel pomeriggio del 28 novembre, nei pressi di Porta Catena, alla vista di una pattuglia della Sezione Radiomobile ha tentato di dileguarsi per le vie cittadine. Immediatamente raggiunto e bloccato dagli operanti, il trentaduenne è stato trovato in possesso di circa ottanta grammi di marijuana, già suddivisa in quarantotto dosi. Dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio, il giovane nella mattinata del 30 novembre è comparso davanti al giudice monocratico estense che, nel convalidare la misura, l’ha condannato a otto mesi di reclusione e mille euro di multa.

Nella notte del 29 novembre i militari della Sezione Radiomobile e delle Stazioni di Pontelagoscuro e Porotto, sono intervenuti in Pontelagoscuro, dove un privato cittadino aveva segnalato un’accesa lite in strada tra un uomo ed una donna. Sul posto i militari identificavano i due, cittadini nigeriani conviventi, che stavano discutendo molto animatamente. Il trentacinquenne, infastidito dalla presenza dei militari, durante il controllo si scagliava violentemente contro gli stessi e, conseguentemente, dopo essere stato bloccato veniva tratto in arresto dagli operanti.

Nella circostanza, l’uomo, è stato trovato anche in possesso di circa un grammo e mezzo di mariujana, cosa per la quale è stato segnalato alla competente autorità amministrativa.

Nel pomeriggio del 30 novembre l’uomo è comparso davanti al Tribunale di Ferrara, l’arresto è stato convalidato e l’udienza dibattimentale è stata fissata per il 13 dicembre. Al termine delle procedure, a carico del trentacinquenne sono state avviate le pratiche relative all’espulsione, atteso che allo stesso era già stato notificato l‘ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, provvedimento al quale non aveva ottemperato.