• Dom. Giu 16th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

FORZA ITALIA FERRARA: DISTESE, DEHORS E SUPERBONUS 110. AVANZATE ISTANZE ALLA DEPUTATA ROSARIA TASSINARI CHE HA INCONTRATO IL SINDACO ALAN FABBRI INSIEME ALL’ASSESSORE MATTEO FORNASINI. SCAMBIO DI IDEE ED IMPEGNO RECIPROCO PER I CITTADINI

DiGiuliano Monari

Feb 1, 2023

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ANCHE-WEDDING-pubblicita.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è AREA-CENTESE-300x160-px-CONTO-seguimigrande-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner_GIF-2.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-per-banner-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è aucello-3.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fantozzi-petroli-grande-2.jpg

Al centro dell’incontro dehors, distese e Superbonus110. Temi di interesse e particolare attenzione non solo per gli amministratori locali ma soprattutto per commercianti, cittadini ed imprenditori. Lunedì 30 gennaio, la deputata di Forza Italia, Rosaria Tassinari, ha incontrato in Comune a Ferrara il sindaco della città estense Alan Fabbri, insieme a Matteo Fornasini, assessore al Turismo, Commercio e Bilancio, e all’ex sindaco di Cento, Fabrizio Toselli. “Abbiamo chiesto un impegno all’onorevole Tassinari ed a Forza Italia affinché venga prorogata almeno al 31 dicembre la possibilità di concedere distese e dehors a bar, ristoranti e locali pubblici con la procedura semplificata (escludendo il parere della sovrintendenza) per il rilascio delle concessioni. – Spiegano Fornasini e Toselli – Chiediamo anche l’esenzione del canone da parte del Governo. Questo per continuare ad aiutare le attività penalizzate dalla pandemia e che oggi scontano l’aumento dei costi dell’energia. Così agevoliamo le imprese e sburocratizziamo le procedure. Un’altra istanza che abbiamo avanzato è legata al Superbonus 110, chiediamo principalmente che vengano sbloccati i crediti poiché non è accettabile che le banche abbiano chiuso i rubinetti alle imprese rischiando così di far crollare il mondo dell’imprenditoria ferrarese e nazionale. Un altro nodo da sciogliere riguarda la richiesta di proroga per tutto il 2023 per quanto riguarda la certificazione SOA prevista nell’ambito del 110, dispendiosa sia economicamente che in termini di tempo. Un vero e proprio paradosso che porta alla gogna le imprese senza che vi sia una correlata agevolazione per dare ossigeno agli imprenditori del settore. Certi che Forza Italia prosegua su questa linea già avviata da tempo con numerosi emendamenti presentati, accogliendo anche le nostre istanze che sono di interesse nazionale.”
“Si è trattato di un colloquio franco e cordiale, – spiega la parlamentare Tassinari – durante il quale il sindaco di Ferrara mi ha illustrato la realtà cittadina. Mi sono messa a disposizione e a servizio del territorio, come richiede il mio ruolo di rappresentante delle istituzioni parlamentari. Con gli amministratori ferraresi mi sono impegnata in particolare a lavorare alle richieste avanzate nell’ottica di poter agevolare determinate procedure e concessioni. Il buon lavoro degli amministratori ferraresi è visibile e riscontrabile ed i miei complimenti vanno al sindaco Alan Fabbri ed all’ottimo assessore Matteo Fornasini. – Conclude l’onorevole Tassinari – Porto sui tavoli di Roma quanto mi è stato illustrato, svolgendo il mio servizio istituzionale per il bene comune dei cittadini ferraresi”.