• Mar. Gen 18th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

I carabinieri del Comando Provinciale di Ferrara nel weekend eseguono servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione del fenomeno delle c.d. “ stragi del sabato sera”. Sono 18 le denunce formulate all’A.G.

DiGiuliano Monari

Giu 21, 2015

carabinieri notte al mareControlli straordinari sono stati effettuati da parte  dei militari del Nucleo Operativo e radiomobile delle cinque compagnie dipendenti (Ferrara, Comacchio, Cento, Portomaggiore e Copparo), supportati dalle pattuglie delle diverse Stazioni sparse sul territorio provinciale, che si sono concentrati, in particolare, nella città di Ferrara e nella zona mare, ove in questi giorni vi è maggiore afflusso di turisti per l’inizio della stagione estiva. A Ferrara, nello specifico,  cinque pattuglie hanno presidiato la zona Gad e le aeree  limitrofe  al fine di prevenire e contrastare condotte di guida illecite e pericolose correlate all’abuso di alcol o al consumo di droghe e per l’individuazione di presenze sospette da sottoporre a verifiche di polizia. I controlli eseguiti in arco notturno hanno portato al ritiro di 13 patenti di guida di soggetti di età compresa fra i 23 ed i 54 anni, che sono stati tutti deferiti all’A.G., quasi tutti di nazionalità italiana (un solo straniero, un 37enne di nazionalità marocchina) sorpresi alla guida delle autovetture a loro in uso con un tasso alcolemico riscontrato compreso fra 0,96 e 1,95 (quest’ultimo valore è proprio relativo al soggetto più giovane). In un caso, un 34enne è stato anche denunciato in stato di libertà per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, in quanto, in evidente stato di ebbrezza alcolica, strattonava e spintonava i carabinieri al fine di sottrarsi ai controlli con l’etilometro. L’uomo poi è stato riportato alla calma. A Comacchio, invece, nell’ambito dello stesso servizio sono state formulate dai carabinieri del Norm della locale compagnia  cinque denunce in stato di libertà delle quali quattro sempre per guida in stato di ebbrezza derivante dall’abuso di alcol a carico di soggetti di età compresa fra 18 e  46anni, con  tassi alcolemici  accertati  tra 1,05  e 1,77. Le patenti di guida dei quattro soggetti sono state  immediatamente ritirate. Un’altra denuncia è stata formulata per “porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere”, nei confronti di un 48enne pregiudicato della zona   che all’interno del proprio  veicolo custodiva due bastoni, di cui uno con estremità chiodata, ritenuto molto pericoloso per la particolare potenzialità offensiva. Le due armi improprie sono state sottoposte a sequestro. I servizi preventivi attuati in tutta la provincia dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Ferrara hanno la finalità di costituire un valido deterrente che scoraggi la commissione di violazioni al codice della strada, evitando quei comportamenti illegali sovente all’origine di gravi incidenti stradali. Tali peculiari servizi saranno svolti in maniera ricorrente nel corso della  stagione estiva.

Lascia un commento