• Ven. Lug 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Il PSI Provinciale esprime solidarietà al sindaco Piero Lodi

DiGiuliano Monari

Gen 17, 2014

manifestazione anti sindaco 11gen2014-6-800 Riceviamo e pubblichiamo

Con riferimento alla manifestazione di sabato scorso la Federazione Provinciale del PSI esprime piena solidarietà al Sindaco Piero Lodi e all’amministrazione tutta del comune di Cento. Cavalcando inquietudini e realtà reali, ma non ascrivibili al Sindaco, alcune centinaia di cittadini sono stati indotti a scendere in piazza, in parte strumentalizzati dai rappresentanti sconfitti delle passate amministrazioni. Le difficoltà della Centese Calcio sono state l’occasione che ha innescato la protesta, ma pur riconoscendo il ruolo importante di questa associazione nei confronti dei giovani, il Comune non può fare di più ed aumentare il contributo già previsto di 23.000 euro non sarebbe giusto nei confronti di altre e più critiche necessità. I carristi che con il loro lavoro, fatto di sacrificio e volontariato, hanno portato il Carnevale di Cento alla ribalta nazionale non sono quelli che hanno sfilato. Tutte le società carnevalesche, eccetto una guidata da un ex assessore della giunta Tuzet, hanno riconosciuto le ragioni, che hanno portato a saltare il prossimo appuntamento e stano lavorando con il Sindaco per costruire una soluzione che sia al passo con i tempi. Altro tema importante portato in piazza è la ricostruzione dell’edilizia scolastica distrutta dal terremoto; anche in questo caso non si vuole guardare a quello che si è già fatto, ma a quello che ancora resta da fare, anche se i ritardi non sono da imputare al Sindaco. L’amministrazione ha cercato il dialogo con i manifestanti  che gli organizzatori hanno rifiutato. Auspichiamo che quella parte dei dimostranti interessa tata a vedere risolti i propri problemi dia un fattivo contributo costruttivo, isolando quella minoranza che i problemi li vuole tenere in vita nella speranza di una rivincita. Tutto quello che in questi 30 mesi, nonostante l’emergenza terremoto, l’amministrazione Centese ha fatto nel campo dei lavoro pubblici, dell’urbanistica, del lavoro, della cultura, della scuola e dei servizi sociali ci incoraggia a lavorare ancora e meglio al suo fianco.

 Segreteria Provinciale PSI Ferrara

Lascia un commento