• Dom. Gen 16th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Malviventi scatenati: truffe su internet e falsi addetti della società del Gas all’opera tra Cento e Poggio Renatico – Due arresti

DiGiuliano Monari

Nov 11, 2014

carabinieri 2013-3Di Giuliano Monari

Malviventi scatenati a Cento e nel ferrarese. La crisi e la buona fede delle persone sono alla base delle tecniche di raggiro che alcuni malviventi che, sempre più spesso, riescono a mettere a segno i loro raggiri. I Carabinieri della Stazione di Poggio Renatico infatti hanno denunciato due persone, un 51enne ed un 31enne, censurati, residenti in provincia di Foggia, responsabili di aver perpetrato una truffa, a mezzo annuncio su sito internet, ai danni di un 35enne  estense. I malfattori,  dopo aver incassato la somma di 320€ per l’acquisto di un ricambio per motociclo, incassavano il danaro e si rendevano irreperibili. Le indagini espletate dai militari consentivano di smascherare gli artifizi  truffaldini e di individuare compiutamente i due. A Cento, invece, due malfattori con indosso le casacche della società del gas e fingendo di effettuare ricerca guasti, si introducevano in casa sottraendogli monili in oro del valore di  € 2.000 circa.

Lascia un commento