• Lun. Dic 5th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

MARCO PETTAZZONI (LN): ORDINE DEL GIORNO IN CONSIGLIO COMUNALE PER DIRE “NO” AI PROFUGHI

DiGiuliano Monari

Ago 6, 2016

marco pettazzoni150MARCO PETTAZZONI (LN): “UN ATTO PER IMPEGNARE LA GIUNTA TOSELLI A DIRE NO ALL’ARRIVO DEI MIGRANTI: SIAMO UN COMUNE TERREMOTATO E IL PREFETTO DOVRA’ TENERNE CONTO”

La Lega è pronta a portare la sua battaglia contro l’arrivo dei profughi in tutti i territori e anche in consiglio comunale. Come a Cento, dove il consigliere regionale e comunale del Carroccio, Marco Pettazzoni, presenterà a breve un ordine del giorno a tale proposito. «Per impegnare il sindaco Toselli – spiega Pettazzoni – e la sua giunta, a dire ‘no’ all’arrivo di altri migranti e potenziali clandestini sul territorio comunale. Non si tratta di un atto razzista, come qualcuno sostiene nei nostri confronti, ma di buon senso, per una comunità che è terremotata, ha già diversi problemi da risolvere, e non può sobbarcarsi anche il problema dei migranti, frutto della cattiva gestione dei flussi migratori da parte delle Istituzioni.» Pettazzoni intende mettere l’amministrazione e la sua maggioranza di fronte ad un impegno preciso, chiamando il consiglio comunale a votare su di un ordine del giorno che dirà, “senza se e senza ma”, chi è per una posizione intransigente e chi per la linea morbida che vorrebbe anche il prefetto di Ferrara. «Il quale ha esortato i sindaci a collaborare, altrimenti agirà d’imperio. Noi – conclude Pettazzoni – siamo per tutelare i centesi, per difendere il diritto alla proprietà di immobili (frutto del lavoro e del sacrificio della gente) che non devono servire per ospitare stranieri, senza un vero progetto di regolamentazione dei flussi. Il sindaco Toselli, su questo, prenda una posizione netta.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.