• Ven. Ago 12th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

PREMIO CENTO ALLA STAMPA LOCALE 2013

DiGiuliano Monari

Ott 2, 2013

piazza guercino

Sabato 6 Ottobre 2013 a partire dalle ore 18:00 c/o Casa Pannini, andrà in scena la XII edizione del Premio Cento alla Stampa Locale. Chi conosce la florida realtà editoriale che 12 anni fa era presente a Cento avrà ben a mente quando, ad opera di un circolo che editava un giornale gratuito in città, si mise in moto un progetto volto a censire ed identificare un genere di giornalismo, spesso sconosciuto a livello nazionale, ma che proprio a livello nazionale rappresentavA e rappresenta ancora oggi il maggior numero di articoli, addetti ai lavori e lettori in Italia. Il giornalismo e l’editoria locale, infatti, vengono considerati “opere di nicchia” prive di una ribalta ed echi nazionali. A Cento, da anni, si premia proprio questo genere di editoria fatta di sacrifici economici, volontariato e tanto amore per la propria terra. Il Club Embora anche quest’anno premierà 3 testate edite da enti pubblici e 3 testate edite da soggetti privati tutte operanti i territori nazionali e tutte ancora edite e diffuse nonostante le enormi difficoltà che editori (grandi o piccoli) incontrano nel reperire fondi necessari alla stampa ed alla divulgazione del proprio prodotto cartaceo senza mettere un prezzo di copertina. Per l’edizione 2013 nuove sinergie si sono create e troveranno conferma in una serata/dibattito conclusiva dal titolo “Cronache locali. La provincia italiana vista dalla stampa straniera” fatta in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cento ed Internazionale di Ferrara. Alle 19.00 l’atteso momento della premiazione alla presenza di editori ed amministratori pubblici provenienti da tutta Italia. Per ilCircolo Culturale Club Embora prenderanno parte alla cerimonia di premiazione il Presidente di Giuria del Premio Cento dott. Giorgio Tonelli – redattore capo della testata giornalistica di Rai 3 E.R., Francesco Pira docente di giornalismo e comunicazione Istituzionale Università di Messina e Gianluigi Armaroli giornalista Mediaset e corrispondente TG5.

Lascia un commento