• Gio. Set 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

SANT’AGOSTINO: nasce ‘Massa Comune’ e candida CINZIA VACCARI

DiGiuliano Monari

Apr 11, 2014

massa comunecinzia vaccariLISTA CIVICA MASSA COMUNE
Il problema non è se si è di destra o di sinistra, ma se ci si propone di essere buoni o cattivi amministratori. Là
dove BUONA AMMINISTRAZIONE significa operare per il bene di TUTTI LISTA CIVICA MASSA COMUNE
unisce persone che si impegnano per la tutela dell’Ambiente e della SALUTE, degli Animali, della Vita, non ha “portafogli
clienti” e si autofi nanzia per restare libera, indipendente. FOTO  DI Cinzia Vaccari GENTILMENTE CONCESSA DAL QUOTIDIANO ‘LA NUOVA FERRARA’


Come si fa a credere a liste civiche che vengono appoggiate da partiti politici? Fratelli d’Italia, Pd, ex Pdl, o Pc e Dc,
cosa cambia? Una lista civica DEVE essere realmente e radicalmente pura e noi, scusate l’immodestia, lo siamo. Per
questo siamo veramente nuovi e non ricattabili, non corruttibili e non legati alla vecchia maniera di fare politica come
purtroppo in Italia, e il nostro Comune ne è un esempio, quasi sempre accade. La nostra lista è formata da semplici
cittadini con il desiderio di cambiare, di lottare, cittadini entusiasti di fare per il proprio territorio, entusiasti di mettersi
al servizio del territorio e dei suoi abitanti. Siamo cittadini fra i cittadini, questo è il nostro motto; ci siamo uniti perché
abbiamo obiettivi comuni, non eravamo già uniti prima da amicizie, parentele o peggio! Alcuni di noi erano già compagni
di lotta, altri non si conoscevano nemmeno.
LISTA CIVICA MASSA COMUNE
Si rivolge alle persone che desiderano vivere, continuare a vivere in tranquillità, in salute con i propri fi gli, nelle proprie
case, nei propri giardini, e avere amministratori ONESTI al loro servizio, interessati alla salvaguardia della collettività.
Noi diciamo basta al continuare ad essere calpestati, basta al concedere alle minoranze di elettori, fedeli a questo sistema
marcio, di continuare ad imporsi sul nostro futuro.
LISTA CIVICA MASSA COMUNE
è critica verso l’operato degli amministratori che, da sempre, fanno il giro delle poltrone e l’unica cosa che non trascurano
sono i propri interessi. Hanno gettato denaro pubblico in progetti, appalti e consulenze clientelari, in surplus di personale
amministrativo, hanno consumato suolo per nuove lottizzazioni appoggiando i soliti signori del cemento. Come si
fa a chiamarli amministratori? Dal 2003 la nostra zona è stata classifi cata sismica. Che cosa è stato fatto a tale proposito?
Niente! Neanche uno straccio di informazione ci è stata data e nessun piano di protezione civile è stato fatto, anzi, si è
continuato ad autorizzare nuove costruzioni addirittura nel paleo alveo del vecchio Reno. E i soldi spesi negli edifi ci
pubblici, sempre senza considerare le normative antisismiche? E che dire a proposito del Palazzo Comunale? È stato
fatto saltare fra gli applausi, e non ci voleva Sgarbi per dire che si è trattato di pura barbarie, per non parlare delle polveri
sottili originatesi dalla defl agrazione. Nessuno si è interessato nemmeno di andare a fondo sul grado di magnitudo del
terremoto del 20 maggio 2012 (da più fonti si è saputo che era pari, se non superiore, al grado 7 della scala Richter). Si
vuole imporre la ricostruzione ancora sulle zone della liquefazione, appaltando poi i lavori ai soliti costruttori di prima!
Altri problemi irrisolti da anni: discarica comunale Molino Boschetti, la lottizzazione civile sulla discarica comunale di
Dosso ……. E i soldi gettati per resistere in giudizio in cause inutili e faziose? L’inceneritore termolisi sperimentale a
Molino Boschetti, che avrebbe bruciato tutti i generi di rifi uti senza tenere conto dei reali rischi per la salute autorizzato
con superfi cialità dagli amministratori nel 2009 … qualcuno se ne ricorda? Solo la strenua opposizione del Gruppo
Spontaneo dell’Alto Ferrarese ha evitato questo crimine autorizzato contro la nostra salute e l’ambiente. E autostrada
non vi dice nulla? L’attuale candidato della lista “Valore e Rispetto” D.ssa Agarossi VUOLE L’AUTOSTRADA MA
NON IN CASA SUA (“Valore e Rispetto” per chi??????). Se volete saperne di più leggetevi le osservazioni che la D.ssa
Agarossi, famigliari e affi ni hanno inviato al Ministero dell’Ambiente. Il potere dei “ricchi in nobili dimore” affascina
anche la ex sindaco, ex candidata senatrice Balboni che, con il suo partito “Fratelli d’Italia”, appoggia la “valorosa e
rispettabile” lista “civica”. L’altra lista invece canta:“autostrada fatti più in là ..”.
LISTA CIVICA MASSA COMUNE
Programma di: contrastare lo spreco di suolo, recuperare il cementifi cato abbandonato e inutilizzato, incentivare l’agricoltura
biologica in prospettiva di un’economia del futuro basata sul “green”, valorizzazione dei prodotti agroalimentari
e dei beni artistici e architettonici del territorio (ne abbiamo, statene sicuri, ma vanno pubblicizzati e tolti dall’incuria),
incentivare iniziative culturali (concerti, teatro, mostre di pittura/scultura, ecc) e organizzare eventi il cui ricavato andrà
in benefi cienza. Ampliare la biblioteca comunale con nuove acquisizioni e migliorarne i servizi, organizzare corsi di
lingua, di computer e di ballo, per giovani e non solo, animazione e ristrutturazione per i centri anziani, punire chi inquina
e getta immondizie sulla nostra terra destinando le sanzioni alla collettività e alla sanità, incentivare la vigilanza
sul territorio, totale opposizione ad ogni richiesta di autorizzazioni relative a trivellazioni per sondaggi nel sottosuolo
sul territorio comunale (anche alla luce dei recenti eventi sismici), contrarietà assoluta a qualsiasi impianto a biomasse
e affi ni, prestare particolare attenzione ai campi elettromagnetici generati da ripetitori, antenne e linee di alta tensione, a
difesa della salute (es.: zona acquedotto San Carlo, scuole a Sant’Agostino …), salvare l’attuale Cispadana (“No all’autostrada”),
risistemazione al più presto dei cimiteri, tutelare le persone e le proprietà dalla caccia selvaggia, iniziare le
bonifi che dei siti inquinati, fare convenzioni con enti e liberi professionisti per avere assistenza sanitaria, per le persone
anziane e disabili, assistenza veterinaria, sconti su generi di prima necessità, incremento, tutela e salvaguardia del verde
pubblico, bidoni dei rifi uti accessibili senza far fatica, mercato comunale coperto riservato ad hobby e passioni di grandi
e piccini ed altre attività commerciali/artigianali all’interno del complesso ex Cfp. Infi ne, bisogna tenere presente che
il Comune è costituito da tre frazioni e gli abitanti devono essere trattati allo stesso modo, avere pari diritti: dossesi,
sancarlesi e santagostinesi.
LISTA CIVICA MASSA COMUNE
candidato sindaco VACCARI CINZIA: non corruttibile, attivista delle petizioni “NO AUTOSTRADA” e di altre
iniziative sul territorio.
Se Vuoi avere l’opportunità di votare
LISTA CIVICA MASSA COMUNE
recati agli uffi ci anagrafe/elettorale del Comune di Sant’Agostino, dove la lista
deve essere sottoscritta da Voi elettori, entro il 20 aprile.
Orari apertura uffi ci: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì: dalle

ore 9
alle 13; sabato dalle 9 alle 12. Giovedì pomeriggio dalle 16 alle 18.

Lascia un commento