• Dom. Ott 2nd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

SFAVILLANTE AVVIO DI STAGIONE PER L’EVOLUTION VOLLEY DI CENTO

DiGiuliano Monari

Nov 20, 2014

volley 20nov2014NEL CAMPIONATO FIPAV UNDER 16 STRAVINCE LE PRIME DUE PARTITE ED E’ PRIMA IN CLASSIFICA NEL SUO GIRONE

Inizio alla grande della squadra Under 16 dell’Evolution Volley che in un fantastico uno-due ha messo fuori combattimento prima l’Avis Bondeno nella gara di apertura delle ostilità  del campionato a Renazzo (R.F.  3 a 0 parziali 25-12 , 25-19 e 25-20) e poi ieri sera in trasferta l’Argenta Volley (anche qui un secco 3 a 0 con i punteggi intermedi di 25 a 13, 25 a 15 e 25 a 13) ed ora guida  la classifica a punteggio pieno. Due partite con identico epilogo per la squadra centese guidata da Armando Cavallari ma con due atteggiamenti della formazione schierata ben diversi: con l’Avis le giallo nere centesi, dopo aver annullato le avversarie lasciate a 12 nel primo set, forse per non infierire, hanno messo da parte lo smalto e l’aggressività messo in campo nel primo set, controllando l’avversario e consentendogli più del dovuto ma senza rischiare il risultato scontato fin dall’inizio. Nella gara di Argenta le centesi hanno corretto il tiro ed hanno messo sotto le padrone di casa dal primo all’ultimo fischio dell’arbitro, non dando loro scampo dimostrando una netta superiorità tecnica. Festa grande alla fine per la bella prova che porta l’Evolution in testa al girone, ma soprattutto perché ha spazzato via con sicurezza un avversario che si presentava con il titolo di campione provinciale u/14 nella passata stagione e quindi temibile sulla carta. Ed ora le portacolori del GiRex si ripresenteranno davanti al loro pubblico nel palazzetto di Renazzo Martedì 25 Novembre alle 20,45 per affrontare l’ASD Volley Vigarano al momento in fondo alla classifica. In chiusura ricordiamo che l’Evolution Volley partecipa anche al Campionato di Prima Divisione Provinciale che inizierà per le atlete di Cavallari il prossimo 4 Dicembre in trasferta a Ferrara dove affronteranno l’Old Montebello.

Lascia un commento