• Ven. Gen 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

SISMA 2012. M5S: “DOPO FOCUS DELLE IENE SUI ‘FURBETTI’ VALUTIAMO AUDIZIONI ALLA CAMERA IN NOME DI CHIAREZZA E TRASPARENZA”

DiGiuliano Monari

Mar 6, 2020


Si riaccendono i riflettori sulla ricostruzione. Dopo il servizio delle Iene, i parlamentari del MoVimento 5 Stelle Stefania Ascari, Davide Zanichelli e Alberto Zolezzi vanno alla carica.

“Il MoVimento 5 Stelle ha evidenziato da tempo come i finanziamenti pubblici per la ricostruzione in Emilia potessero fare gola a molti – spiegano i portavoce M5S alla Camera – compresi coloro che non rispondono ai requisiti. Ricordiamo che i danni agli edifici dovevano essere causati dalle scosse sismiche del 20 e del 29 maggio 2012 e che tali strutture dovevano essere usate prima del terremoto”.

Usi diversi sarebbero emersi durante il servizio televisivo. “L’ex assessore regionale Palma Costi ha sostenuto che si tratta di ‘alcune centinaia di pratiche portate alla magistratura e per le quali sono stati revocati i contributi’ – ricordano i parlamentari pentastellati – ma eviteremmo di farne una discussione quantitativa. Fosse l’unico caso accertato quello confermato dal Tribunale di Ferrara sarebbe comunque troppo. Stiamo valutando la possibilità di convocare in audizione i Comitati del Sisma Emilia e gli enti che hanno partecipato alla ricostruzione per far luce su eventuali gestioni improprie di fondi pubblici. Non ci volteremo dall’altra parte, anzi: pretendiamo chiarezza e trasparenza”.

Lascia un commento