• Mer. Dic 7th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

SPORT – BOCCE: Numerose le novità a partire dalla prossima stagione

DiMarco Cevolani

Ago 22, 2016
Il dominatore della stagione, Giorgio Fava (77 punti) della Bocciofila Centese Baltur
Il dominatore della stagione, Giorgio Fava (77 punti) della Bocciofila Centese Baltur

Promozioni e retrocessioni, inizio anticipato della stagione agonistica, nuovi punteggi assegnati già a partire dalla terza partita di gara. Sono numerose le novità al termine della stagione agonistica 2016, che riguarderanno anche i 262 giocatori delle 10 società del comitato boccistico di Ferrara, affiliato alla FIB nella specialità raffa.

Il 12 agosto si è riunito il consiglio del comitato, in seguito alla riunione tecnica del 10 agosto, ratificando le decisioni prese dalla stessa commissione: in virtù del nuovo regolamento dei giocatori, che fissa al 7% il minimo dei giocatori della categoria A, saranno 9 promozioni dalla B, riguardanti i seguenti atleti: Fava, Alberto Guaraldi e Cristofaro (Centese); Arnoffi (Rinascente); Maestri, Barboni e Bolognesi (La Fontana); Gigli (La Porottese) e Borghi (Bondenese). 13 i promossi dalla C alla B, con Bovina, Tamburini, Baraldi e Bandiera (La Fontana); Menegardi, Maini, Trenchi, Graziano Balboni e Cavazzini (Centese); Ermili e Gardenghi (La Porottese); Orlandi (Argentana). Sono 13 i retrocessi dalla B alla C, tutti atleti che hanno chiuso a quota 0 la stagione che si sta concludendo: Luciano Mazzoni e Grassi (Rinascente); Rocco Panaia (La Fontana); Bagni, Magri e Accorsi (Bondenese); Pusinanti, Castaldi, Galliera e Bontempelli (La Ferrarese); Secchiarolo (La Porottese); Caravita e Primo Gallerani (Argentana). Tra le novità della prossima stagione, che inizierà il 1 ottobre e si concluderà il 30 settembre 2017, c’è un nuovo sistema di conteggio punti. Il primo punto valido per le promozioni e le retrocessioni si conquisterà già a partire dalla terza partita, con l’aumento di un’unità di ogni punto acquisito nelle gare fino a 64 giocatori e di un ulteriore punto bonus per i vincitori delle gare. Nuove percentuali di giocatori sul totale dei tesserati di ogni comitato, che dovranno variare progressivamente nel prossimo biennio: categoria A 7-15%; B 18-25%; C 75-60%.

La commissione tecnica ha anche selezionato gli atleti che parteciperanno ai prossimi campionati italiani: a Brescia (24-25 settembre) sarà il turno dei senior, con la coppia di A formata da Bregoli e Veratti (Centese), l’individuale di B assegnata a Fava (Centese), l’individuale di C con Bovina (La Fontana) e la coppia C con Maini e Menegardi (Centese). La Centese fa incetta di formazioni, completando il quadro con due atleti per i prossimi Under23 e Femminili di Mantova (16-17 settembre): individuale U23 al parmense Tosini, attuale compagno di gioco del veterano Taddia a Cento; individuale C femminile per Alessia Gallerani, tornata alla Centese dopo la parentesi tra gli junior di Ferrara. A Roma (3-4-5 settembre) apriranno le danze gli juniores, con una folta rappresentativa del comitato estense: individuale femminile per Giulia Sebastiani (Argentana), punto e tiro combinato femminile per Larisa Buzatu (Argentana), coppia U15 per Leonardo Gallerani e Mattia Marchi (Argentana), individuale U18 per Alessandro Travaglini (La Ferrarese) e per Luca Guaraldi (Centese).
L’attività agonistica in provincia non riserva particolari emozioni durante il periodo estivo. Una sola gara promozionale, il G.P. d’Estate, è andata in scena all’Estepo nel mese di luglio, con la vittoria di Agostino Pazi (Rinascente) su Gabriele Tamburini (La Fontana). Terzi a pari merito Sergio Bussolari (La Porottese) e Emiliano Pirani (La Ferrarese). 
Bocce-mercato – Il dominatore della stagione, Giorgio Fava (77 punti), e il suo giovane compagno Luca Guaraldi, hanno fatto sapere tramite facebook che si trasferiranno alla Persicetana subito dopo i campionati italiani juniores. 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.