• Sab. Mag 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

TRAMEC, CHIUSURA COL BOTTO: C’E’ ANCHE BIANCHI!

DiGiuliano Monari

Lug 29, 2014

bianchiDi Michele Manni

In seguito alla pubblicazione dei calendari, la TRAMEC compie l’ennesimo sforzo e chiude il mese di luglio con l’inattesa notizia dell’ingaggio di SEBASTIANO BIANCHI.

 Nato a Omegna (VB) il 22 settembre 1992, si tratta di un’ala di 195 centimetri e proprietà di Cantù, dove approda nel 2010 dopo essere cestisticamente cresciuto tra Pallacanestro Varese e Blu Orobica Bergamo. Coi canturini si fa la doppia tra Serie A e Under 19 Eccellenza e, dopo un solo anno di gavetta in DNC, passa alla corte di coach Albanesi in quel di San Giorgio (DNB), dove si mette in evidenza come uno dei migliori giovani dell’intero campionato (11 punti di media a partita), meritandosi la chiamata di Omegna (Legadue Silver). Nella sua città natale, però, un infortunio lo costringe a chiudere anzitempo una stagione da 2,5 punti, 1,1 rimbalzi e 0,5 assist in 11’. Il Direttore Sportivo Gianfranco Salvi, ha così commentato l’operazione: «Si tratta per noi di un vero e proprio affare, di una scommessa più che calcolata. Bianchi è un atleta di categoria superiore e di cui Albanesi, che lo ha già allenato, parla benissimo sia come giocatore che come uomo. Sebastiano è un giovane con esperienza, ma con importanti margini di miglioramento. Crediamo molto nelle sue potenzialità e nella sua voglia di lasciarsi alle spalle una stagione in cui soltanto la sfortuna gli ha impedito di fare il definitivo salto di qualità. Siamo convinti che si tratti di un investimento importante ma giustificato dell’amore di questa società per questa città e dal valore del singolo, che chiude il nostro mercato in entrata e ci consente di presentarci ai nastri di partenza del prossimo campionato con la certezza di aver fatto una squadra all’altezza dell’ambizione e del blasone della piazza.».

Lascia un commento