• Ven. Ago 12th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

TUTTI I CORPI DI POLIZIA MUNICIPALE DELL’ALTO FERRARESE IMPEGNATI NELLE ZONE ALLUVIONATE DEL MODENESE

DiGiuliano Monari

Gen 23, 2014

PM Alto Ferrarese (1)Sarà una mobilitazione in piena regola, coordinata dal comando provinciale di Modena, quella che interesserà i corpi di Polizia Municipale dell’Alto Ferrarese: il Corpo Intercomunale comandato da Stefano Ansaloni (che raggruppa i Comuni di Bondeno, Mirabello, Poggio Renatico e Sant’Agostino), quello di Cento, del comandante Balderi, e quello di Vigarano, con a capo Carmela Siciliano. I sindaci dell’Alto Ferrarese, uniti, hanno messo a disposizione i propri agenti, i quali saranno impegnati nei prossimi giorni nelle zone alluvionate a causa dell’esondazione del fiume Secchia. Verrà in questo modo predisposto un servizio a turnazione di vigilanza della viabilità e territoriale, che impegnerà le diverse pattuglie soprattutto nelle ore serali e notturne, secondo le necessità palesate dalle autorità locali dei comuni colpiti. Per l’Alto Ferrarese, unito, si tratterà di ricambiare il sostegno ricevuto durante i mesi successivi al sisma del 2012. Un aiuto materiale e morale per le popolazioni colpite dall’alluvione, che cercherà di restituire normalità a queste terre già duramente provate da eventi calamitosi. Si tratta inoltre di un impegno che vede affiancati i tre Corpi di Polizia Municipale, che hanno recentemente festeggiato insieme, a Poggio Renatico, il patrono San Sebastiano.

Lascia un commento