• Sab. Giu 15th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

TUTTI QUANTI VOGLIONO FARE IL JAZZ

All’interno dell’iniziativa promossa dal Ministero dell’Istruzione e del Merito “La musica unisce la scuola” l’Istituto Comprensivo “Il Guercino” di Cento ha presentato in Pandurera la lezione concerto “Tutti quanti vogliono fare il jazz” tenuta da docenti e allievi del Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara.

Il titolo richiama la famosa canzone degli Aristogatti, ma come ha spiegato Stefano Melloni, coordinatore dell’area Jazz del conservatorio, il jazz è molto di più. Raccontando la storia di questo genere e presentando alcuni brani intervallati da spiegazioni teoriche, i jazzisti presenti e le due cantanti hanno appassionato il numerosi pubblico comprendente le 18 lassi della scuola secondaria e 10 della scuola primaria (quarti e quinte), diviise in due gruppi.

Presentando la mattinata, la dirigente Anna Tassinari ha ricordato le numerose iniziative che la scuola presente per motivare alla musica: percorsi musicali dal 2013 in cui gli allievi possono avvicinarsi allo studio della chitarra, del violino, del piano, della batteria e ,da quest’anno, all’arpa e al flauto, grazie ad una donazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento; orchestra della scuola secondaria, progetti estivi gestiti dalla scuola musicale “Fra le Quinte”; conoscenza della lirica. Quest’anno a tutto questo si aggiunge la convenzione con il Conservatorio Frescobaldi di Ferrara che precede attività in comune.

Sul palco, l’assessora Silvia Bidoli ha salutato i presenti e Alessio Alberghini, presidente della scuola di musica Fra le quinte ha ricordato la proficua collaborazione tra l’Istituto “Il Guercino” e la scuola “Fra le quinte”. Come evidenziato dalla dirigente, c’è così un filo di continuità: la scuola motiva allo strumento che può essere approfondito nella scuola “Fra le Quinte” o in altre scuole del territorio per approdare, per i più motivati, al Conservatorio.

Il rappresentante del Conservatorio si è complimentato con il pubblico per l’interesse, la partecipazione e l’entusiasmo che ha trasmesso.

Il progetto continua con le lezioni concerto, questa volta del genere di musica classica, che si terranno il 10 maggio presso la scuola primaria “Carducci” e il 28 maggio presso la primaria “Il Guercino”