IL CENTRO STUDI GIROLAMO BARUFFALDI PRESENTA IL CARDINALE FRANCESCO BATTAGLINI

Visite: 548

di Giulia Borgioli

Dopo la presentazione in Arcivescovado a Bologna alla presenza di mons. Zuppi, domani, venerdì 7 aprile il volume sul cardinale Battaglini intitolato “Il Cardinale Francesco Battaglini (1823-1892) – Apostolo della Riconciliazione tra la Chiesa e lo Stato” sarà illustrato alle ore 18.00 nella chiesa di S. Lorenzo. Ultima di tante pubblicazioni del “Centro Studi Girolamo Baruffaldi”, è nata dai coniugi Luisa Cassani e Adriano Orlandini in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cento.
Francesco Battaglini, nato a Mirabello, rimase per tutta la vita profondamente legato a Cento, dove studiò e insegnò al Seminario Clementino (l’attuale Liceo) e dove celebrò la sua prima messa.
La ricerca ha messo in luce una figura di altissimo spessore, prima come insegnante di filosofia nei seminari di Cento e di Bologna, poi come vescovo di Rimini e arcivescovo di Bologna.
Con la sua semplicità, la sua modestia, la sua bontà d’animo, il suo atteggiamento conciliante, Battaglini riuscì davvero a conquistare l’animo di tutti i bolognesi e di tutti i fedeli della diocesi. Dopo anni di muro contro muro, di ripicche, di incomprensioni tra i cattolici e i laici, riuscì a riportare la pace tra la Curia e il Comune, cercando di riconciliare la Chiesa e lo Stato.
Figlio del popolo, il cardinale Battaglini aveva compreso che la Chiesa doveva togliere di mezzo ogni barriera che la separava dal popolo e dagli umili, riuscendo ad anticipare di ben 130 anni la Chiesa di Papa Francesco.
Saranno presenti alla presentazione il vescovo di Carpi mons. Francesco Cavina, il sindaco di Cento Fabrizio Toselli e lo storico Alessandro Albertazzi; coordinerà l’incontro il giornalista Alberto Lazzarini.

Battaglini

Share Button

Share

Lascia un commento