• Gio. Lug 25th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

A Persiceto si inaugura la “Casetta dell’acqua”

Venerdì 5 luglio alle ore 9 nel parcheggio della Circonvallazione di Persiceto, all’angolo tra via Puccini e via Rossini, sarà inaugurata la “Casetta dell’acqua”, un distributore di acqua della rete idrica locale installata su iniziativa dell’Amministrazione Comunale.  L’acqua erogata è microfiltrata, refrigerata, naturale o frizzante e può essere prelevata dotandosi di apposite bottiglie. Il costo è di 5 cent/litro per l’acqua microfiltrata naturale e di 10 cent/litro per l’acqua microfiltrata frizzante.

“Dopo la sospensione del servizio, gestito da privati presso circonvallazione Dante – dichiara il sindaco Lorenzo Pellegatti – il Comune ha individuato, tramite avviso pubblico, un nuovo gestore e ha deciso di sostenere il progetto Casetta dell’acqua, che offre ai cittadini l’opportunità di ridurre l’utilizzo di plastica e promuovere un consumo dell’acqua più consapevole e sostenibile. Oltre alla riduzione di rifiuti ed emissioni di CO2 legata allo smaltimento delle bottiglie di plastica, il costo del servizio erogato dalla Casetta dell’acqua è abbastanza contenuto: 5 centesimi/litro per l’acqua microfiltrata naturale e 10 centesimi/litro per l’acqua microfiltrata frizzante”.
La “Casetta dell’acqua” si allaccia direttamente alla rete pubblica dell’acquedotto: l’acqua viene microfiltrata e sterilizzata con lampade UV di ultima generazione, oltre che refrigerata e gassata. A livello chimico-fisico le caratteristiche non cambiano, quindi il tenore salino resta lo stesso dell’acqua in ingresso in impianto. La qualità dell’acqua viene controllata dal gestore dell’impianto mediante periodiche analisi chimiche effettuate da un Laboratorio specializzato.
La struttura automatica, funzionante quindi h24, sarà inaugurata venerdì 5 luglio alle ore 9 nel “Parcheggio Circonvallazione” di Persiceto, tra via Puccini e via Rossini. Per l’occasione sarà presente il sindaco Lorenzo Pellegatti, i tecnici comunali che hanno seguito il progetto e Adriatica Acque Società Benefit in qualità di gestore.
Come funzionaIl meccanismo è molto semplice, chi ne usufruisce non deve fare altro che:• portare con sé una o più bottiglie (preferibilmente in vetro per ridurre la produzione di imballaggi in plastica);• inserire le monete o la tessera precaricata nella “Casetta dell’acqua” (tagli accettati: dai 5 centesimi ai 2 euro);• selezionare il tipo di acqua desiderato e riempire la bottiglia.La Casetta dell’acqua eroga, in modo automatico h24, la tipologia di acqua richiesta, tarata al litro, ed è possibile interrompere e riavviare l’erogazione per cambiare la bottiglia.
Costi5 centesimi/litro per l’acqua microfiltrata naturale;10 centesimi/litro per l’acqua microfiltrata frizzante.
Tessere ricaricabili