• Dom. Lug 21st, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

BASKET: LA BALTUR BATTE SESTU E TORNA CAPOLISTA

DiMarco Cevolani

Nov 21, 2016
Al Pala Ahrcos la Baltur riscatta la sconfitta di Orzinuovi regolando la matricola Sestu, al termine di un incontro condotto dal primo all’ultimo possesso e che consente ai biancorossi di agganciare gli orceani in testa alla classifica. In avvio, dopo cinque minuti di poco o nulla (4-4), Giordani ricorre alla prima sospensione, in seguito alla quale la sua squadra produce il primo break di giornata e prova la fuga con cinque punti consecutivi di D’Alessandro (17-8). Nel secondo quarto, Elia riporta in scia gli isolani (19-17 al 12’) ma Cento risponde con un parziale di 16-0, in cui ci sono 6 punti di Caroldi, 5 di Bedetti e altrettanti di Chiera. Gli emiliani aggiornano quindi il massimo vantaggio interno sul “+21” (43-22), il rocambolesco canestro di Laguzzi sulla sirena rispedisce le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di 43-24. Nella ripresa, la Baltur va presto a “+23” con Bedetti (51-28) ma poi si rilassa e gli orgogliosi sardi ne approfittano per accorciare le distanze con Graviano e Trionfo (51-40 al 27’). Pignatti e Caroldi ricacciano indietro gli avversari (60-42) e negli ultimi dieci minuti di gioco i padroni di casa riprendono il largo con Pignatti e Benfatto. Il canestro finale di Bravi vale l’85-59 con cui si conclude la partita. Grazie a questo successo, dunque, la Baltur ritrova la testa della graduatoria, a pari punti con Bergamo, Crema, Piacenza e Orzinuovi. Il prossimo impegno per capitan Caroldi e soci è la trasferta di Desio, in programma per le ore 21 di sabato. Mercoledì 30 novembre, invece, la Baltur affronterà al Pala Ahrcos la Kontatto Bologna in un test amichevole.
BALTUR CENTO-ACCADEMIA SU STENTU SESTU 85-59
PARZIALI: 19-12, 24-12, 17-20, 25-15.
CENTO: Chiera 12, Andreaus 2, Bedetti 11, Benfatto 13, Pignatti 14, Bravi 2, D’Alessandro 5, Brighi 8, Botteghi 2, Caroldi 16. All. Giordani.
SESTU: Graviano 7, Elia 10, Pilo 2, Trionfo 15, Villani, Laguzzi 16, Melis NE, Passaretti 2, Cabriolu, Varrone 7. All. Sassaro.
ARBITRI: Battisacco, Berger.