• Sab. Mag 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: Aggredisce gli addetti della vigilanza alla “Coop” e poi i Carabinieri che lo arrestano

DiComando Carabinieri

Mag 9, 2022

Nella serata di sabato 07 maggio 2022 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cento, con l’ausilio dei colleghi della Stazione di Terre del Reno (Fe), intervenivano presso l’esercizio commerciale “Coop” per sedare un’accesa discussione in atto tra gli addetti alla vigilanza ed un extracomunitario. I militari giunti presso il negozio, sentivano le parti e tentavano di ricondurre lo straniero alla calma, atteso il suo eccessivo stato di agitazione, ma questi per tutta risposta aggrediva i Carabinieri con calci e pugni. L’esagitato era in compagnia di un connazionale, che non partecipava all’aggressione, entrambi tuttavia venivano accompagnati in caserma, il primo in stato arresto mentre il secondo libero per accertamenti. A seguito delle formalità di rito M.M. marocchino 35 enne, residente nel bolognese e già noto alle forze di polizia, veniva deferito in stato di arresto alla Procura della Repubblica di Ferrara per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e, su disposizione della stessa autorità giudiziaria, posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida e del processo per direttissima, fissato per lunedì 9 maggio. Il connazionale H.M., 38 enne, risultato irregolare sul territorio nazionale, veniva deferito in stato di libertà alla Procura estense, per violazione della legge sull’immigrazione ed invitato a presentarsi alla Questura di Ferrara per regolarizzare la propria posizione. Lunedì pomeriggio il Giudice monocratico del Tribunale estense ha convalidato l’arresto e condannato il magrebino alla pena di 8 mesi di reclusione.